#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

domenica 13 agosto 2017

RISSA DI NOTTE IN PIENO CENTRO A LIVORNO

Rissa in piena notte a Livorno. La zona, per chi no fosse pratico della città, è quella di Piazza Cavour in pieno centro, praticamente quello che dovrebbe essere il salotto buono della città.
I protagonisti sono degli immigrati, ecco le immagini di un video caricato su Facebook:


Sicuramente qualche problema di sicurezza per le vie del centro di Livorno esiste, veramente non ci sono parole.

venerdì 11 agosto 2017

LE VIGNETTE DI RIMA: ORDINANZA CATTURATE I CINGHIALI, IL RETROSCENA

E stasera tutti alla sagra del cinghiale:


LIVORNO SMART CITY 2020


Ci sarà a Livorno un bando di gara inedito ed innovativo. La nostra città sarà la prima in Italia ad applicare le politiche delle smart city.
Ad affermarlo è il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin: "Tutto l'attuale sistema semaforico e di illuminazione attuale stradale sta usando una tecnologia dispendiosa e ormai obsoleta. Invece con questa nuova gara, assolutamente inedita in Italia nella forma, avremo migliaia di pali intelligenti ed in due anni abbatteremo il consumo energetico del 50%. Insomma oggi abbiamo approvato l'avvio verso Livorno Smart City".

Ma cosa prevede il capitolato del bando, proviamo a vedere:

  • ACQUISTO ENERGIA ELETTRICA
  • ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI
  • MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA E SEMAFORICA
  • PRONTO INTERVENTO GUASTO 24 ORE SU 24 E REPERIBILITA' CON RICONDUZIONE DEGLI IMPIANTI IN PRISTINO STATO
  • TRASFORMAZIONE DI TUTTI I CENTRI LUMINOSI IN LAMPADE DOTATE DI NUOVA TECNOLOGIA LED
  • ELIMINAZIONE DEGLI IMPIANTI DI PROMISCUITA' CON DISTRUBUTORE LOCALE
  • PREDISPOSIZIONE DEGLI IMPIANTI PER LO SVILUPPO DELLA SMART CITY E SISTEMA DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE PUNTO PUNTO SUGLI IMPIANTI

Con la nuova gestione integrata non ci saranno più soltanto lampioni e semafori, ma migliaia di "poli intelligenti", vere e proprie centraline in grado di captare ed elaborare dati legati all'inquinamento acustico, alla qualità dell'aria, al congestionamento del traffico e alla sicurezza pubblica.
La dovrà essere pubblicata entro il 30 settembre ed il nuovo servizio dovrà iniziare entro il mese di luglio 2018.
Ma ormai lo sappiamo perché siamo a Livorno e siamo specializzati nel rimandare le date, vedi ad esempio la DARSENA EUROPA. Speriamo che almeno questo progetto veda il suo compimento.

mercoledì 9 agosto 2017

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: LOTTA CONTRO I CINGHIALI

A Livorno si pensa alle cose serie... ma per finta!!:


ALTRI 91 POSTI AUTO A PAGAMENTO

VIA SOLFERINO PRESA DA GOOGLE MAPS
Novità nei parcheggi a pagamento per i livornesi. Dal 10 agosto verranno realizzati 91 posti auto con le strisce blu in via Solferino.
I parcheggi verranno realizza nell'area precedentemente adibita a corsia preferenziale del mezzo pubblico e saranno gratuiti per i residenti in possesso con la lettera S.
Il pagamento con il POS sarà attivo dal mese di settembre anche per il resto dei parcheggi blu in città.

giovedì 3 agosto 2017

APPROVATO IL BILANCIO DELLA PROVINCIA DI LIVORNO


Il Consiglio della Provincia di Livorno, che si è riunito lo scorso 1° agosto, ha approvato il bilancio provinciale 2017. 
Nelle casse della Provincia c'è stato un grosso taglio ma nonostante questo sono stati previsti degli investimenti nella manutenzione delle strade e degli edifici pubblici (come le scuole).
Proprio in merito alla manutenzione delle strade c'è una grossa novità visto che la Provincia ha messo a disposizione, per la risistemazione della rampa franata sull'innesto della FI-PI-LI nel porto di Livorno, un milione di euro.


mercoledì 26 luglio 2017

LUNEDI 31 LUGLIO IL CONSIGLIO COMUNALE ALLE ORE 8.00


Lunedì 31 luglio alle ore 8.00 si svolgerà il Consiglio Comunale, ecco l'Ordine del Giorno:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
3. Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio conseguente a determinazione maggiori oneri per corresponsione indennità di esproprio in esecuzione dell'ordinanza della Corte di Cassazione n. 7439/16 del 12.02.2016;
4. Ratifica deliberazione di Giunta Comunale n. 398 del 26/06/2017. "Variazioni al bilancio di previsione finanziario 2017-2019. PROSPETTO N.17/28";
5. Salvaguardia degli equilibri di bilancio 2017/2019 - ART. 139 D. LGS. 267/2000 VARIAZIONI DI ASSESTAMENTO GENERALE ART. 175 c. 8 D. LGS. 267/2000 PROSPETTO N. 17/33;
6. Proposta di deliberazione consiliare proposta dai consiglieri Galigani, Mileti e Bastone "Modifica dello Statuto con articolo inserito - consigliere aggiunto";
7. Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari ex art. 58 D.L. n. 112 del 25 giugno 2009, convertito con L. n. 133 del 6 agosto 2008. Anno 2017. Modifica deliberazione C. C. n. 327 del 16.12.2016. Adozione variante al Regolamento Urbanistico ai sensi dell'art. 6 della L. R. n. 8/2012;
8. Patto dei Sindaci - Piano d'azione per l'energia sostenibile. PAES - Aggiornamento e monitoraggio. Azione. Approvazione.
9. Illustrazione DUP;
10. Omissis. Variante al R. U. ex art. 35 l.r. n. 65/2014 (art. 8 dpr n. 160/2010). Approvazione;
11. Omissis. Variante ex art. 35 l.r. n. 65/2014 (art. 8 dpr n. 160/2010). Approvazione.
12. A.A.M.P.S. S.p.a.: Modifiche statutarie secondo le nuove disposizioni contenute nel D. Lgs. n. 175/2016);
13. Question time consigliera Amato "Parco della Ceschina";
14. Mozione consiglieri Marchetti e Sarais "Accettazione degli esiti del tavolo tecnico "Area di trasformazione di via Goito e dei contenuti del documento finale denominato "Linee Guida per la progettazione del Parco di via Goito"";
15. Interpellanza consigliere Cannito "Prendere decisioni sul futuro delle farmacie comunali";
16. Interpellanza consigliere Bruciati "Progetto piazza Saragat -  Quartiere Corea";
17. Interpellanza consiglieri Mazzacca, Grillotti, Pecoretti "AAMPS Piano Industriale e servizi alla cittadinanza";
18. Interpellanza Gruppo PD "Smaltimento baracchina Gymnasium";
19. Interpellanza consigliere Valiani "Tariffazione puntuale".

martedì 25 luglio 2017

E' POLEMICA SULLA DARSENA EUROPA


E' polemica sulla Darsena Europa con il gruppo del Movimento 5 Stelle che compie, contro il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi ed il Partito Democratico, le seguenti dichiarazioni: "Il piano regolare portuale, alla luce del nuovo progetto "light" di Darsena Europa, dovrà essere iscritto da cima a fondo. E ora possiamo dirlo con cognizione di causa: nel 2015 avevamo ragione noi". Il gruppo continua: "...Non solo in questi anni nulla è stato fatto, ma ora si pensa di poter cancellare questa impasse con un colpo di spugna ed un cronoprogramma interamente riscritto, che somiglia però più ad un libro dei sogni che a un documento serio".
Parole certamente pesanti. Vedremo come proseguirà la polemica nei prossimi giorni.

venerdì 21 luglio 2017

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: IPPODROMO NEVERENDING STORY

Vediamo l'ippodromo in pessime condizioni e c'è pure da bonificare l'eternit!!:

 

NUOVO AVVISO PER L'INDIVIDUAZIONE DI AREE E IMMOBILI PER INVESTIMENTI NEL COMUNE DI LIVORNO


Il Comune di Livorno ha pubblicato un "NUOVO AVVISO ESPLORATIVO NON VINCOLANTE RELATIVO ALL'INDIVIDUAZIONE DI AREE E IMMOBILI PER L'ATTRAZIONE DI INVESTIMENTI NEL COMUNE DI LIVORNO".
Questo nuovo avviso scadrà il prossimo 30 settembre mentre quello vecchio era scaduto il 30 giugno. Sono state introdotte alcune novità come quella di presentare proposte di pacchetti localizzativi con destinazione d'uso anche turistica-ricettiva, oltre a quella industriale, produttiva, direzionale e commerciale

Per maggiori informazione vi invitiamo a visitare il sito del Comune di Livorno, www.comune.livorno.it.

mercoledì 19 luglio 2017

NOVITA' SULLA DARSENA EUROPA


Si dovrebbe sbloccare qualcosa in merito alla Darsena Europa. In particolare si parla di uno sblocco sulla partenza dei lavori che, addirittura, adesso è previsto entro il 2018, con la conclusione prevista per il 2022 ovvero 4 anni prima del progetto attuale.
Il tutto è stato dichiarato in pompa magna durante una conferenza stampa del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.


La revisione del progetto prevede un terminal container ruotato ma con identica superficie operativa, con un risparmio di 200 milioni di Euro che saranno reinvestiti sul porto e sul territorio.
Al progetto di revisione si accompagnano anche una serie di interventi per creare un programma logistico più ampio. Lo afferma sempre il presidente Enrico Rossi: "FS (Ferrovie dello Stato) si impegna a fare partire i lavori per lo scavalco ferroviario entro il 2018. L'impegno è anche quello di verificare il prolungamento dei binari dell'interporto verso Collesalvetti e Vada che potrebbe a far diventare Livorno il porto con l'infrastruttura più attrezzata a portare le merci sulla linea ferroviaria nazionale".


Per vigilare sui tempi di realizzazione dell'opera è stato creato un nucleo operativo composto da un rappresentante della giunta della Regione Toscana, dell'Autorità Portuale di Livorno e delle Ferrovie dello Stato.
Sulla carta sono sicuramente buone notizie (cinque anni anziché nove per la realizzazione) ma si trasformeranno in cose fatte? I dubbi a Livorno ci sono sempre.

LE VIGNETTE DI RIMA: CUPERLO RIMANE NEL PD

Dopo le dichiarazioni di Gianni Cuperlo di rimanere nel Partito Democratico per fare da tramite, o da ponte (come dice lui), con i dissidenti che hanno lasciato il partito, non poteva mancare una vignetta del nostro RiMa.

Non è un argomento prettamente, come trattiamo sempre, ma ne vale la pena.

Ecco la vignetta:


martedì 18 luglio 2017

INTERESSANTE ARTICOLO DE "IL RESTO DEL CARLINO" SUL RIGASSIFICATORE

Interessante articolo pubblicato su "Il Resto del Carlino" di lunedì 17 luglio che parla del rigassificatore che è stato installato a largo della nostra città.
Sull'articolo viene anche evidenziata la ricaduta economica che potrebbe avere l'infrastruttura sul territorio, tra Livorno e Pisa. Vengono snocciolate anche delle cifre. Si parla addirittura di una ricaduta pari a circa 400 milioni di euro sul territorio per i 20 anni di del Terminale, 20 milioni l'anno. Cifre dire mostruose che danno i brividi e che al momento sul territorio non ce ne siamo ancora accorti.

Ecco l'articolo:


lunedì 17 luglio 2017

NUOVA ORGANIZZAZIONE NEL COMUNE DI LIVORNO


Nei primi giorni di agosto entrerà in vigore la nuova macrostruttura del Comune di Livorno. La giunta pentastellata ha infatti approvato una delibera che ridefinisce le retribuzioni dei dirigenti alla luce sia del nuovo impianto a matrice dell'organigramma.
La giunta ha deciso di rivedere le fasce che determinano la retribuzione di posizione dirigenziale prevedendone una ad hoc per i quattro dirigenti di Fascia A.
Ecco le parole su questa riforma dal parte del Sindaco Filippo Nogarin: "Questa nuova macrostruttura nasce con un solo e unico obiettivo semplificare la catena di comando in modo da dare risposte più efficaci e in tempi sempre più rapidi ai cittadini. Per farlo abbiamo caricato di compiti e responsabilità alcune figure che saranno quelle che ogni giorno si interfacceranno con l'amministrazione e avranno il compito di coordinare il lavoro di tutti gli altri. Il coordinamento, ormai lo abbiamo imparato, è essenziale. La teoria degli alibi che per troppo tempo ha dominato il Comune ora non sarà più accettata. Ciascuno ha un compito preciso e responsabilità precise. E abbiamo ritenuto giusto valorizzare il lavoro di chi poi dovrà rispondere ogni giorno di eventuali, e spero rarissimi, disservizi o ritardi. Con questo spirito saremo in grado di lavorare tutti meglio e nell'interesse esclusivo della collettività".

domenica 16 luglio 2017

IL 27 LUGLIO IL CASO DEI BACINI DI CARENAGGIO AL MISE

Il caso dei bacini di carenaggio, molto sentito nella nostra città visto il forte impatto economico che potrebbe avere con il loro sblocco, sarà all'attenzione di un incontro dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) il prossimo 27 luglio.

Lo annuncia il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin tramite la sua pagina Facebook:


martedì 11 luglio 2017

GIOVEDI 13 LUGLIO IL CONSIGLIO COMUNALE ALLE ORE 14.00



Ecco l'Ordine del Giorno del Consiglio Comunale che si svolgerà alle ore 14.00 di giovedì 13 luglio:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
3. Petizione popolare per il progetto di mobilità del Viale Italia Lega Nord di cui al prot. n. 53576 del 2.5.2017;
4. Atti connessi al tema "mobilità" presenti nell'O.d.G;
5. Proposta di deliberazione consiliare presentata dal conss. Galigani, Mileti e Bastone:
- "Modifica dello Statuto con articolo inserito - Consigliere aggiunto"
- "Seconda votazione - comma 4, art. 6 del TUEL"
6. Regolamento per l'occupazione di suolo pubblico da parte degli esercizi di somministrazione e relativa bozza di piano d'ambito;
7. Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari ex art. 58 D. L. n. 112 del 25 giugno 2008, convertito con L. n. 133 del 6 agosto 2008, Anno 2017. Modifica deliberazione C. C. n. 327 del 16.12.2016. Adozione Variante al Regolamento Urbanistico ai sensi dell'art. 6 della L. R. n. 8/2012;
8. Approvazione Regolamento Comunale in materia di adozioni di cani "Adotta un Amico";
9. Proposta di deliberazione presentata dal Presidente del C. C. D. Esposito su mandato della Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari "Modifica art. 5 Regolamento Consiglio Comunale"

domenica 9 luglio 2017

MIGRANTI: C'E' ANCHE L'IPOTESI DI LIVORNO

L'ARTICOLO SUL CORRIERE DELLA SERA
Leggendo l'articolo del Corriere della Sera si viene a sapere che anche il nostro porto potrebbe essere utilizzato per fare arrivare le "carrette" del mare, ovvero quelle imbarcazioni che fanno sbarcare i migranti sulle coste del sud italiano.
Almeno questo è quello che è scritto nella proposta del "Codice di comportamento" delle Ong proposto dal ministro dell'Interno Marco Minniti. L'ipotesi è quella di escludere dai porti disponibili quelli siciliani dirottando le navi delle Organizzazioni non governative vero i porti del nord come Livorno, Genova e Trieste.


sabato 8 luglio 2017

CHIESTA LA ZONA "FRANCA" PER LIVORNO


Dopo la notizia che Trieste è stata dichiarata zona franca doganale, i componenti della cabina di regia dell'Accordo di programma per Livorno, hanno deciso di sollecitare nuovamente il ministero e l'Agenzia doganale per dare attuazione alla previsione dell'art. 4 dell'Accordo di programma, che prevede appunto l'istituzione di una zona franca doganale.

Twitter: @LivornoTimes

venerdì 7 luglio 2017

ANCORA UN RINVIO PER LA DARSENA EUROPA


Nella mattinata di mercoledì 5 luglio si è tenuto a Firenze, nella sede della Giunta regionale, la riunione della cabina di regia per l'Accordo di programma per il rilancio dell'area di crisi complessa di Livorno.
Un Accordo di programma dove è inserita anche la costruzione della Darsena Europa. Proprio in merito a questa non c'è ancora nessuna notizia sui tempi di realizzazione. Il governo ha posticipato al 30 settembre la scadenza del bando di gara in modo da avere il tempo di rivedere il progetto nell'ottica di un generale ridimensionamento dei porti nel Mediterraneo.
Speriamo bene...