#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

domenica 30 giugno 2013

IPPODROMO: SIAMO ARRIVATI ALLA FRUTTA?

L'INGRESSO DELL'IPPODROMO DI LIVORNO
L'ippodromo di Livorno potrebbe essere arrivato alla frutta? Molto probabilmente si! Il motivo? Se non viene risolto il problema dei concorsi entro il 31 luglio e fare delle riunioni fino ad ottobre l'autorizzazione a fare le corse potrebbe essere sospesa.
Per far si che l'Ippodromo apra entro 1 mese dovrebbe cessare il braccio di ferro tra la Labronica Corse ed i lavoratori.
Per risolvere questi problemi durante la settimana il Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi incontrerà tutte le parti (lavoratori, Labronica Corse ed Alfea).
Anche questo è uno dei tanti problemi della città che sta colando a picco!

OSPEDALE DI LIVORNO: SIGNORI E SIGNORE ECCO IL BUCO DI 86 MILIONI DI EURO

L'INGRESSO DELL'OSPEDALE DI LIVORNO
Ecco che viene fuori il buco dell'Ospedale di Livorno: 86 milioni di euro di debiti. Una ditta privata sarebbe già bella che scoppiata, invece l'Ospedale di Livorno è ancora lì in piedi. Tra i creditori ci sono varie aziende, vari professionisti e varie cooperative.
La cifra riguarda l'anno 2012. Una situazione abbastanza insopportabile soprattutto per i creditori che magari rischiano anche di chiudere.
Una situazione che è rimasta purtroppo delle volte sottovalutata oppure addirittura passata inosservata. Ed ora che fare? Intanto però l'amministrazione comunale livornese pensa a creare un nuovo Ospedale.
Mah!

sabato 29 giugno 2013

IL 31 LUGLIO CI SARA' LA PRIMA RATA DELLA TARES

Sarà un'estate molto cara! Per quale motivo? Perché il 31 luglio ci sarà la prima rata della Tares, la nuova tassa voluta dal governo Monti.
La Tares è la tassa che oltre ai rifiuti dovrebbe ricoprire anche i servizi. Le scadenze saranno il 31 luglio, il 31 ottobre ed il 31 dicembre.
Per finire bene l'anno nella rata del 31/12 ci saranno calcolati anche i 30 cent al metro quadrato che andranno a finire nelle casse dello Stato.
Il mancato versamento nel periodo indicato sul bollettino che arriverà al recapito indicato dal contribuente prevederà una sanzione del 30% sulla somma da versare.
Ci sono anche delle agevolazione o delle esenzioni che sono le stesse che prima erano in vigore con la Tia: agevolazioni per chi fa compostaggio domestico, agevolazione per chi si serve delle stazioni ecologiche sparse in diverse zone della città, esenzione totale per chi ha meno di 5.500 euro di Isee, riduzione del 50% per chi ha più di 65 anni, riduzione del 50% per chi ha un'invalidità certificata dei 2/3 e vive solo con un Isee che arrivi fino ad un massimo di 7.500 euro.

NOVAOL ACQUISTATA DA MASOL

IL LOGO DELLA NOVAOL
Buone notizie per l'economia cittadina. Infatti l'azienda indonesiana Masol ha comprato lo stabilimento livornese della Novaol, che fino a poco tempo fa produce il biodisel, e riassumerà tutti i 30 dipendenti.
Livorno sarà così la base per i traffici nel Mediterraneo legati all'olio di palma.
Finalmente una buona notizia!!!

LIVORNO 2014 - LE NOSTRE PROPOSTE AI PARTITI POLITICI: LIVORNO CAPITALE DEGLI SPORT ACQUATICI

I 3 PONTI
Livorno, come tutti sanno, ha un tesoro che si chiama mare. Il mare è (ed in altri parti del mondo lo hanno già capito) è un luogo in cui è possibile fare svariati sport che posso attrarre un numero considerevole di turisti come nella vela, nel surf, nel windsurf, nella subacquea e nel canottaggio.
La nostra città ha potenzialità enormi da questo punto di vista.
Abbiamo svariate zone che possono essere trasformate e potenziate. Esaminiamole una per una.
Per quanto riguarda il canottaggio potremmo potenziare le strutture presenti al Calambrone nella parte livornese dello Scolmatore creando un vero e proprio polo del canottaggio.
Per quanto riguarda la vela l'habitat naturale per sviluppare questo tipo di sport potrebbe essere la zona del porto Mediceo. Potrebbe per un semplice motivo: ogni anno viene organizzato il Trofeo Velico Accademia Navale e Città di Livorno e creare le strutture per ospitare team di vela ed istruttori sarebbe la soluzione giusta. In alternativa potrebbero essere sviluppate e rafforzate le strutture dei vari moletti livornesi.
Per quanto riguarda il surf ed il windsurf la loro sede naturale sarebbe la zona dei "3 ponti". I "3 ponti" sono, a dire di molti, una delle più belle zone dove praticare windsurf. Anche in questo caso sono presenti delle strutture che, dal nostro punto di vista, potrebbero essere sviluppate e migliorate.
Infine la subacquea. Anche per questo tipo di sport Livorno ha una sede naturale: tutta la costa che si estende dal Marroccone fino a Chioma. Anche qui, come nel resto delle zone che abbiamo già menzinato, ci sono delle strutture che andrebbero sviluppate e potenziate.
Tutto questo potrebbe rendere la nostra città attraente anche dal punto di vista turistico. Si potrebbe creare una "cosa" unica in Europa.

martedì 25 giugno 2013

POLITICA: "EFFETTO VENEZIA" SECONDO "PROGETTO PER LIVORNO"

L'associazione "Progetto per Livorno" per le prossime elezioni amministrative ha una proposta su "Effetto Venezia". La proposta sarebbe quella di trasformare "Effetto Venezia" in "Estate in Venezia" ovvero creare una serie di eventi che, invece di essere concentrati in pochi giorni, siano distribuiti per tutto il periodo estivo.
Tutto questo naturalmente introducendo delle regole precise per tutelare i residenti.
In altre parole un evento che si trasformi da "solo per i livornesi" ad un evento per turisiti, visitatori ed abitanti delle città vicine.
Una bella idea!!!

Per vedere altre proposte di "Progetto per Livorno" potete cliccare sul seguente link: www.progettoperlivorno.org

IL NOSTRO PORTO E' FRA I PRIMI IN EUROPA PER LE CROCIERE

LA QUEEN ELIZABETH CHE ESCE DAL PORTO DI LIVORNO
Il nostro porto risulta essere tra i migliori porti europei per quanto riguarda lo sbarco, l'imbarco ed in transiti dei passeggeri delle navi da crociera.
In testa alla classifica italiana del 2012 risulta il porto di Civitavecchia con quasi 2,2 milioni di passeggeri che si piazza secondo in Europa dietro Barcellona che conta 2,4 milioni di passeggeri. Dietro Civitavecchia in Italia si piazza Venezia con 1,8 milioni di passeggeri, Napoli con 1,2 milioni di passeggeri e Livorno con 1,03 milioni di passeggeri. 
Questa particolare classifica che è stata presentata a Bruxelles è stata redatta da Cruise Lines International Association, l'associazione che rappresenta i maggiori player europei del settore. La Cruise Lines International conta come membri 30 operatori crocieristi e 34 società marittime associate.

Potete visitare il sito ufficiale del Cruise Lines International Association sul seguente link: http://www.cruising.org/

L'IPPODROMO "F. CAPRILLI" SEMPRE PIU' ABBANDONATO

L'INGRESSO DELL'IPPODROMO
L'ippodromo livornese "F. Caprilli" è sempre più in uno stato pietoso. La Labronica Corse ha chiesto al ministero l'autorizzazione per l'apertura per due corse nel mese di luglio ma, da come è ridotto, la risposta non sarà positiva.

Ecco un video del quotidiano "Il Tirreno" che dimostra lo stato pietoso della struttura:

LIVORNO 2014 - LE NOSTRE PROPOSTE AI PARTITI POLITICI: IL MUSEO DELLO SPORT

IL MODIGLIANI FORUM
Livorno ha una storia sportiva da fare invidia alle grandi città europee. La nostra città non ha mai vinto un titolo italiano nelle serie maggiori ma ha raggiunto comunque grandi traguardi segnando anche momenti indelebili nello sport nazionale. Il Livorno Calcio vice-campione d'Italia dietro il Torino nel 1943, la finale scudetto della pallacanestro del 1989 tra l'allora Libertas Livorno sponsorizzata Enichem e l'Olimpia Milano sponsorizzata Philips, la partecipazione storica partecipazione del Livorno Calcio alla Coppa Uefa nel 2006. Per non parlare delle medaglie vinte dagli atleti livornesi nei vari campionati europei, campionati mondiali o giochi olimpici.
Pensate che la finale scudetto della pallacanestro del 1989 è stata inserita nei 50 momenti della pallacanestro internazionale (potete cliccare qui per vedere il video)
Beh! In tutto questo la nostra città non ha mai avuto il pensiero di creare un Museo dello Sport. Il Museo potrebbe infatti diventare un'attrazione sia turistica che economica. Pensate quanti turisti potrebbero essere interessati a visitare il Museo, pensate a quante persone potrebbero essere impiegate per gestire la struttura. Una sede ideale potrebbe essere il Modigliani Forum con i suoi spazi vuoti non ancora utilizzati.
Non sarebbe una malvagia idea?...

domenica 23 giugno 2013

POLITICA: PER MOTIVI DI SICUREZZA IL CONSIGLIO COMUNALE SPOSTATO ALLE 18.45

LA SEDE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI LIVORNO
Dopo la lettera di minaccia ricevuta dal Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi il questo di Livorno Cardona ha consigliato, e l'amministrazione comunale ha recepito il consiglio, di spostare la riunione del prossimo Consiglio Comunale, del 26 giugno, dalle ore 20 alle ore 18.45.
Così all'improvviso la nostra città sembra una città pericolosa da coprifuoco! Siete d'accordo?

venerdì 21 giugno 2013

IL TEATRO GOLDONI RICHIUDE NUOVAMENTE

IL GIORNO DELL'INAUGURAZIONE DEL GOLDONI NEL 2004
Ci risiamo, dopo appena 9 anni, il teatro Goldoni di Livorno richiude. Infatti è notizia di questi giorni che è stato deciso di calare il sipario nuovamente sul teatro livornese.
Nel 2004 venne riaperto dopo 20 anni di passione con una "maestosa2 inaugurazione alla presenza dell'allora presidente della Repubblica Ciampi (livornese doc) e vari ministri.
Così tutti questi soldi pubblici spesi per la restituzione del teatro alla città sono finiti nel nulla visto che il Goldoni richiuderà nuovamente.
Così dal 1° di luglio per mancanza di soldi (è nova!!!) non ci sarà nessuna nuova stagione per tutto il 2013. Però ci daranno il contentino, almeno per un mese, per la lirica che ha già i finanziamenti.
GRAZIE!!!

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI LIVORNO VOLA IN INDONESIA PER UNA MISSIONE: MA CHI PAGA IL VIAGGIO?

LO STEMMA DELLA
PROVINCIA DI LIVORNO
Il presidente della provincia di Livorno Giorgio Kutufà vola in missione in Indonesia insieme ai vertici dell'Autorità Portuale livornese e subito scoppia la polemica.
In particolar modo il gruppo del PDL in consiglio provinciale a voluto chiedere dei chiarimenti ad alcuni esponenti della giunta su chi paga il viaggio del presidente Kutufà.
La stessa domanda ce la facciamo anche noi: chi tira fuori i soldi? Speriamo non noi poveri cittadini!!!!

lunedì 17 giugno 2013

LIVORNESE TRATTENUTO IN TURCHIA: SI TRATTA DI DANIELE STEFANINI

Si chiama Daniele Stefanini il livornese fermato in Turchia. Stefanini era in piazza Taksim ad Instabul per fare delle foto per lavoro.
E' stato colpito da delle manganellate della polizia turca e ha passato la notte in ospedale. In questo momento si trova al posto fisso di polizia ma l'ambasciata italiana ha già avviato le pratiche per fare rientrare il livornese in Italia.

FERMATO UN LIVORNESE NEGLI SCONTRI IN TURCHIA

E' stato fermato un nostro concittadino negli scontri che sono in corso in Turchia. Si tratta di un ragazzo di 28 anni. Tra lui altre 56 persone sono state fermata ad Instabul.

domenica 16 giugno 2013

LIVORNO 2014 - LE NOSTRE PROPOSTE AI PARTITI POLITICI: LE PISTE CICLABILI

LA PISTA CICLABILE DEI "3 PONTI"
Non è possibile vivere in un città dove le piste ciclabili si interrompono all'improvviso. Per questo motivo bisogna sviluppare un sistema vero e serio di piste ciclabili.
Esempi come la pista ciclabile del via Carducci/via de Lardarel, la pista ciclabile del porto e le varie piste ciclabile del lungomare devono essere risolti.
Se si prende una bicicletta dalla Stazione Centrale e dobbiamo arrivare in centro bisogna fare una gincana tra marciapiedi con le buche, macchine parcheggiate sulle piste ciclabili ed altre tante cose.
Per non parlare del quartiere di Porta a Terra, l'ultimo nato a Livorno. La zona è stata fatta dividendo il traffico delle auto, da quello pedonale e da quello ciclabile e questo non è male, ma anche qui le piste ciclabili si interrompono ogni tanto.
Fare un bel sistema di piste ciclabili renderebbe Livorno più europea anche sotto il punto di vista della mobilità urbane.

LIVORNO TERZULTIMA IN TOSCANA PER I PAGAMENTI DELLE FATTURE

Livorno non ha mai brillato economicamente e anche questa volta non si smentisce. Infatti secondo un sondaggio effettuato dallo Studio Pagamenti Cribis D&B, nel primo trimestre del 2013 il 45,1% delle imprese di Livorno ha saldato con un ritardo di 30 giorni le proprie fatture e l'11,9% lo ha fatto con ritardo superiore ai 30 giorni..
Sempre secondo il sondaggio solo il 43,9% delle imprese di Livorno hanno pagato le fatture in tempo. Un vero e proprio caos che è possibile risolvere solo con adeguate politiche di incentivo economico.

giovedì 13 giugno 2013

LIVORNO 2014 - LE NOSTRE PROPOSTE AI PARTITI POLITICI: LA METROPOLITANA DI SUPERFICIE

UNA METROPOLITANA DI SUPERFICIE
L'urbanistica della nostra città è sempre stata un problema, soprattutto per le vie del centro. La soluzione migliore, dal nostro personale punto di vista, per alleggerire il traffico cittadino e sviluppare il trasporto pubblico sarebbe la creazione di una metropolitana di superficie.
Le linee di metropolitana potrebbe essere 3: una direzione Stazione Centrale-Porto di Livorno; una direzione Stazione Marittima-Miramare; una direzione Stagno-Barriera Margherita.
Si potrebbe ricreare il vecchio percorso, soprattutto per la direzione Stagno-Barriera Margherita, del trenino che collegava Livorno a Pisa via Tirrenia.
Potrebbe essere questa proposta una delle soluzioni giuste? Sicuramente è una proposta intelligente che proietterebbe la nostra città veramente in Europa rendendola un pò più moderna.

mercoledì 12 giugno 2013

ECCO "PROGETTO PER LIVORNO"

L'EX VICESINDACO TONCELLI
Sta prendendo forma la lista civica che alle prossime elezioni amministrative del 2014 di Livorno sarà la novità: "PROGETTO PER LIVORNO".
"PROGETTO PER LIVORNO" è l'associazione creata dall'ex vicesindaco dell'Italia dei Valori Cristiano Toncelli.
All'interno di "PROGETTO PER LIVORNO" sono rappresentate varie anime in modo trasversale dalla destra alla sinistra.
Un "listone civico" (come lo ha chiamato il Tirreno) che ha come oggetto la costruzione di un progetto possibile di città futura. I valori di "PROGETTO PER LIVORNO" sono 3: apertura, solidarietà e trasparenza.
"PROGETTO PER LIVORNO" è presente sia su Facebook che con il proprio sito internet www.progettoperlivorno.org.
I vari gruppi di lavoro si riuniscono presso il circolo Arci di Collinaia e presso la sede del circolo "Il Centro". Entro luglio saranno organizzate tra conferenze su 3 distinti argomenti: Effetto Venezia, sociale e porto.

martedì 11 giugno 2013

CHIUSE LE DUE FORTEZZE DI LIVORNO

UNO SCORCIO DELLA FORTEZZA VECCHIA
Siamo alle porte con l'estate ma c'è un notizia negativa per quanto riguarda il turismo livornese. E' notizia di questi infatti la chiusura delle due fortezze cittadine, la "Fortezza Vecchia" e la "Fortezza Nuova".
Una notizia abbastanza sorprendente visto che nelle altre città toscane i monumenti vengono valorizzati il più possibile mentre a Livorno sembra proprio di no. Pensate che a Pisa (20 km di distanza) la Torre pendente viene aperta anche la sera.
Certo avere due monumenti di questo tipo chiusi senza che i turisti, magari quelli che scendono dalle navi da crociera, abbiano la possibilità di vedere questi piccoli paradisi livornesi è un vero peccato.
Speriamo che ci sia un veloce ripensamento da parte dei nostri cari amministratori locali.

domenica 9 giugno 2013

POLITICA: LA CIRCOSCRIZIONE 3 ESPRIME PARERE NEGATIVO SULLA TARES

La Tares è la nuova tassa che dovrebbe andrea a sostituire la tassa sui rifiuti attuale ha avuto un blocco in Circoscrizione 3.
Infatti il consiglio circoscrizionale ha dato parere negativo al regolamento della Tares. Il parere non contrario non è vincolante (ha solo un parere consultivo) ma certamente ha aperto una frattura all'interno del PD sull'argomento della nuova tassa dei rifiuti.
Il presidente della Circoscrizione 3, Batocchi, chiede che l'Aamps prima presenti il piano industriale per capire dove e come verranno spesi questi soldi.
Seguiremo come sempre questo caso.

sabato 8 giugno 2013

PER L'AMPLIAMENTO DELLO STADIO IL SINDACO DI LIVORNO VUOLE CHIEDERE L'APPOGGIO DELLA OLT

LO STADIO ARMANDO PICCHI DI LIVORNO
Per partecipare al prossimo campionato di Serie A di calcio sono necessari dei lavori di messa in sicurezza dell'impianto Armando Picchi.
Per questo motivo il Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi ha intenzione di chiedere l'appoggio della società Olt che gestirà l'impianto di rigassificazione che verrà posizionato a largo delle coste di Livorno tra non molto.
Se la trattativa con la Olt non andrà in porto potrebbe essere sacrificati altri progetti che sono nel "cassetto comunale" come quello "pensiamo in Grande".
Vedremo come andrà a finire la vicenda, sicuramente c'è poco tempo visto che l'inizio della nuova stagione non è tra moltissimo.

UNA SOCIETA' DI ROVIGO SI E' AGGIUDICATA L'APPALTO PER IL NUOVO OSPEDALE

E' stata una Associazione Temporanea di Impresa (Ati) Guerrato di Rovigo ad aggiudicarsi l'appalto per la costruzione del nuovo ospedale di Livorno.
L'Ati Guerrato ha sconfitto le altre due offerte di Ati Cmb e di Astaldi. Ora per concludere il processo dell'aggiudicazione dei lavori ci sono altri adempimenti fra i quali la deliberazione ufficiale dei verbali della gara e la verifica dei requisiti dichiarati nel corso della gara.

giovedì 6 giugno 2013

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DIFFICOLTOSA DEL VETRO



In questo periodo è partita nei quartieri di "La Rosa", "Antignano" e "Banditella" una nuova raccolta differenziata che distingue tra l'altro le bottiglie di vetro con i flaconi di plastica.
L'Aamps ha anche distribuito un vademecum con la divisione dei rifiuti per colore: bianco per carta e cartone; giallo per plastica-alluminio-tetrapac-banda/stagnata (???) e alcuni tipi di vetro; verde per il solo vetro; marrone per l'organico; grigio per l'indifferenziato; i farmaci scaduti, arancione per i differenziabili ingombranti o pericolosi e blu per le apparecchiature elettroniche ed elettriche.
Volete sapere il risultato: guardate le foto sopra. Da giorni in Banditella la campana del vetro è strapiena e i camion non sono mai passati a raccagliere.
Roba da matti...

mercoledì 5 giugno 2013

INAUGURATO IL PARCO DELLE TERME DEL CORALLO: MA NON E' STATO IL SOLITO "PANEM ET CIRCENSES" LIVORNESE?

UN MOMENTO DELL'INAUGURAZIONE CON DIETRO LA STRUTTURA
DELLE TERME DIMENTICATA
Domenica 2 giugno (la festa della Repubblica) si è svolta l'inaugurazione del parco delle "Terme del Corallo" all'interno dell'ex struttura termale.
Niente da dire sul recupero del parco che potrebbe anche essere visto come una notizia positiva ma, passeggiando tra il verde, si può ben notare come le strutture siano ancora li ferme (come dice Brumotti di "Striscia la Notizia") con "le quattro frecce".
Mi sembra che la giornata dell'inaugurazione rispecchi pienamente il detto romano "panem et circenses" ovvero tenere buoni i cittadini facendoli dimenticare tutte le magagne che circondano la città: la mancanza del lavoro, la crisi economia e la chiusura di piccole, medie e grosse imprese.
Che ne dite di dare una svolta seria alla politica cittadina?

sabato 1 giugno 2013

POLITICA: IL PARTITO DEMOCRATICO DI LIVORNO VERSO IL CONGRESSO

Il Partito Democratico di Livorno vuole cambiare la strategia ed adottare quella che il Movimento Cinque Stelle ha già fatto, aprirsi online.
Infatti il PD livornese, tramite il segretario territoriale Samuele Lippi, ha infatti comunicato che in vista del congresso ha deciso di aprire su internet il "registro delle competenze" dove tutti gli iscritti ed i simpatizzanti potranno indicare cosa sanno fare.