#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

mercoledì 31 luglio 2013

PORTO: ECCO COME SARA' LA NUOVA STAZIONE MARITTIMA

IL PROGETTO DI COME DOVREBBE DIVENTARE LA STAZIONE MARITTIMA
E' un pò di tempo che ci sono i lavori alla Stazione Marittima ed ora sappiamo come diventerà l'edificio "giallo" che si trova nella zona d'imbraco dei traghetti.
Sarà un edificio simili ai terminal aeroportuali. Un luogo dove ci saranno un ristorante, un bar e negozi di grandi firme.
Naturalmente ci saranno anche tutti i servizi connessi come il noleggio di autovetture e gli uffici informazioni. Una bella zona per i passeggeri che partono o che arrivano a Livorno.

martedì 30 luglio 2013

LA NAVE-RIGASSIFICATORE E' ARRIVATA A LIVORNO

LA NAVE FRSU TOSCANA
Alla fine è arrivata a largo della costa livornese la nave-rigassificatore che si ancorerà definitivamente a 12 miglia dalla nostra costa.
La nave FRSU TOSCANA in serata raggiungerà il punto stabilito e, dopo le dovute prove del caso, inizierà la sua produzione di gas per Livorno e l'Italia.
Le operazione saranno seguite da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Livorno.

giovedì 25 luglio 2013

DAL COMITATO PORTUALE L'OK AL PORTO TURISTICO

LIVORNO "PORTA A MARE"
E' stato dato il via libera dal Comitato Portuale alla realizzazione definitiva del porto turistico. Un progetto che è da 30 anni che se ne parla a Livorno e che ora forse vedrà il suo finale.
Ora non resta che la società concessionaria, la Porta a Mare S.p.A., formalizzi il progetto di dettaglio soprattutto per quanto riguarda la gestione dei servizi alla nautica.
Vediamo come procederà e se finirà il prima possibile anche perché i nostri vicini pisani si stanno dare da fare.

mercoledì 24 luglio 2013

ECONOMIA: CHIUSO DEFINITIVAMENTE IL DISTRIBUTORE SHELL SUL VIALE CARDUCCI

IL CAMION CHE TOGLIE L'INSEGNA DELLA SHELL
Oggi è stato un momento che si può definire storico. Infatti è stata tolta definitivamente la struttura del distributore Shell sul viale Carducci.
L'impianto era chiuso da un pò di tempo ma oggi i mezzi operativi hanno smontato tutta la struttura. Un impianto storico che era presente sul viale Carducci da anni. 
La cosa negativa di questa chiusura è che la famiglia che ci lavorava per il momento non ha trovato ancora un'alternativa.
Speriamo che possa finire bene...

LO SFOGO DI DON PAOLO RAZZAUTI

Diciamo che siamo completamente d'accordo con quanto dichiarato da Don Paolo Razzauti sulla situazione di Livorno sulla sua pagina Facebook. Ma cosa ha detto Don Razzauti? Ecco un breve riassunto:

"Dopo tanto tempo, dovuto a varie vicissitudini, mi decido a scrivere qualcosa, ma nello stesso tempo mi domando: ne vale la pena? Ne vale la pena, di scrivere di una città che, ormai, è alla deriva: chiude tutto! Ormai, a Livorno, non si può più neanche dire "datti all'ippica" come usava una volta, perché chiude anche l'ippodromo. La Fortezza Nuova ormai è di proprietà soltanto di alcuni comitati (non discuto sul pro o contro a certi comitati); ma in una Città c'è un'amministrazione che "dirige" i luoghi non possono essere appropiazione di qualcuno, perché sono di tutta la cittadinanza! Ne vale ancora la pena, parlare di una città dove il traffico è insostenibile, perché non si voglio riaprire gli scali? Ne vale ancora la pena, parlare di una città nella quale gli organismi che dovrebbero occuparsi del porto non lo fanno per interessi e veti incrociati?..."

Il post continua con molte altre interessanti parole ma secondo noi la parte più importante è questa che abbiamo riportato. Da sottolineare la battuta sull'Ippodromo veramente azzeccata e la citazione sulla Fortezza Nuova. In conclusione siamo completamente d'accordo con tutto quello che ha scritto.

INTERPORTO DI LIVORNO: L'AUTORITA' PORTUALE DARA' SOLDI IN CAMBIO DI NUOVI SPAZI

l'interporto della piana di Guasticce
Dopo che la Regione Toscana ha dato il via libera per l'aumento di capitale con l'esborso di 3,2 milioni di euro, anche l'Autorità Portuale di Livorno guidata da Giuliano Gallanti ha deciso di dare il via libera alla ricapitalizzazione.
L'Authority ha in pancia un piccolo tesoretto con un avanzo di amministrazione di 44 milioni di euro. Non tutti di questi soldi sono disponibili perché sono anche vincolati e quindi diretti verso altra destinazione, ma una grossa fetta può essere spesa. Una fetta che permettere all'Autorità Portuale livornese di diventare la regina dell'Interporto di Guasticce.
Un Interporto che portrebbe diventare il centro del nuovo sviluppo industriale di Livorno e del suo porto creando nuovi spazi. 
Vedremo come andrà a finire la vicenda...

sabato 20 luglio 2013

POLITICA: IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI LIVORNO SI TAGLIA IL COMPENSO

Anche il presidente del consiglio provinciale di Livorno, Fabio Di Bonito, si è ridotto il compenso. La decisione è quella di ridursi del 15% quello che prende durante le sedute.
C'è da dire che gli eletti nel consiglio provinciale livornese sono quelli che hanno uno dei gettoni di presenza più bassi della Regione Toscana e si aggira sui 57,42 euro lordi a riunione.
La decisione di Di Bonito arriva poco dopo quella del presidente della provincia Giorgio Kutufà che ha tagliato in maniera importante gli stipendi di presidente ed assessore.
Con questi tagli la provincia di Livorno risparmierà nel 2013 50mila euro.

giovedì 18 luglio 2013

POLITICA: ALL'INTERNO DEL PDL C'E' FERMENTO ED ARIA DI RESA DEI CONTI


Con le notizie che vengono a livello nazionale dove Silvio Berlusconi vuole ricreare a settembre Forza Italia, a Livorno gli ex forzisti si stanno distinguendo all'interno del PDL.
Infatti giravano voci dell'uscita dal coordinamento provinciale del PDL degli ex forzisti per la creazione di una lista civica di centro-destra con il nome "Forza Livorno".
Per il momento di confermato ci sono solo le voci e gli esponenti ex FI vogliono rimandare tutto a dopo agosto quando riprenderanno i lavori politici a Livorno. Ma cosa faranno i cinque esponenti ex Forza Italia che sono ora in consiglio comunale? Il gruppo comunale, che è diviso con chi ha appoggiato l'attuale coordinatore provinciale e chi invece è stato contrario alla sua elezione, come si dividerà?
La cosa certa è che ci sarà un bel pò di "casino".

INTERPORTO "VESPUCCI": ECCO IL PRIMO OK ALLA RICAPITALIZZAZIONE

ECCO COME DOVREBBE ESSERE L'INTERPORTO TERMINATO
Arrivano le prime notizie sulla ricapitalizzazione dell'Interporto Amerigo Vespucci. Infatti la Regione Toscana ha deciso di dare il via libera, tramite il consiglio regionale, per "sborsare" per la ricapitalizzazione di 3,2 milioni di euro.
E' un bel segnale in vista di quello che potrebbe fare l'Autorità Portuale di Livorno.

lunedì 15 luglio 2013

IL PRESIDENTE DELL'ENI: LIVORNO E' STRATEGICA


L'Eni, il grande colosso italiano, vuole continuare a puntare sulla nostra città. Lo ha detto il presidente dell'Eni Recchi all'Assemblea di Confindustria di Livorno che si è svolta all'Accademia Navale.
Giuseppe Recchi ha dichiarato strategica la nostra città e che Eni vuole continuare ad investire a Livorno. Una bella notizia.

DALL'ASSEMBLEA DI CONFINDUSTRIA ARRIVA UN MESSAGGIO: ATTRARRE GLI INVESTIMENI


Questa mattina si è svolta l'Assemblea Generali di Confindustria Livorno presso l'auditorium dell'Accademia Navale alla presenza del presidente nazionale degli industriali Giorgio Squinzi.
Dall'Assemblea è emerso il pensiero chiave: attrarre investimenti sul territorio. Delle bellissime parole che però per il momento rimangano sulla carta.
Bisogna vedere se gli amministratori locali, che erano presenti all'incontro, saranno bravi a prendere le parole uscite dalla bocca dei relatori.

domenica 14 luglio 2013

INTERPORTO DI LIVORNO: QUALE FUTURO PER IL COLLEGAMENTO FERROVIARIO?

IL GRAFICO AL COMPUTER DI COME DOVREBBE ESSERE
L'INTERPORTO DI LIVORNO
Mentre il resto del mondo si sta dando da fare per rimettersi in carreggiata ed uscire dalla crisi, a Livorno invece sembra che il tempo si sia fermato. Questa volta però non è colpa delle amministrazioni locali ma di azienda statali che ritardano nei progetti. In particolar modo le Ferrovie dello Stato che stanno ritardando con il collegamento ferroviario che unisce l'Interporto Amerigo Vespucci di Livorno con il resto delle infrastrutture italiane.
All'interno della struttura del "Vespucci" le infrastrutture come le grosse gru per trasportare i container dai camion ai treni ci sono di già e che purtroppo manca il collegamento ferroviario con il porto. Un piccolo binario, inaugurato nel 2006, esiste ma non serve a niente. L'ipotesi alternativa è quella di creare un collegamento indipendente che colleghi il porto con l'interporto saltando così la stazione del Calambrone.
Allora quale sarà il futuro di questo collegamento? Vedremo gli sviluppi.

LUNEDI' 15 LUGLIO L'ASSEMBLEA GENERALE DI CONFINDUSTRIA LIVORNO


Si svolgerà lunedì 15 luglio con inizio alle ore 10.30 l'Assemblea Generale di Confindustria di Livorno. Parteciperà anche il presidente nazionale di Confindustria Giorgio Squinzi.
All'Assemblea interverranno anche il direttore del quotidiano Il Tirreno Roberto Bernabò, il presidente della Camera di Commercio di Livorno Roberto Nardi, il Sindaco di Livorno Alessandro Cosimi, il presidente della provincia di Livorno Giorgio Kutufà ed il presidente di Livorno di Confindustria Alberto Ricci.
Si svolgerà anche una tavola rotonda dal titolo "I fattori competitivi per l'attrazione di investimenti sul territorio". In questa tavola rotonda si confronteranno Anna Rita Bramerini, assessore all'ambiente ed all'energia della Regione Toscana; Paolo Buzzetti, presidente nazionale Ance; Stefano Benvenuti, direttore di Irpet; Giuseppe Recchi presidente di Eni e delegato di Confindustria per gli investitori esteri ed Alberto Ricci presidente di Confindustria Livorno.
Le conclusioni verranno tratte dal presidente nazionale di Confindustria Giorgio Squinzi.
L'Assemblea si svolgerà presso l'Auditorium dell'Accademia Navale di Livorno.

martedì 9 luglio 2013

LIVORNO E PISA UNITE PER OSPITARE IL CONGRESSO DEL PARTITO DEMOCRATICO


Ci sono delle cose che riescono ad unire addirittura rivalità come Livorno e Pisa. Così sta succedendo per ospitare il congresso nazionale del Partito Democratico. Infatti le due segreterie provinciali stanno unendo le forze per poter ospitare la convention del PD.
Il congresso si potrebbe svolgere a Livorno al Modigliani Forum e gli ospiti potrebbe trovare, scusate il gioco di parole, ospitalità sotto la torre pendente.

lunedì 8 luglio 2013

IL TERMINAL OLT A LIVORNO A FINE LUGLIO

IL TERMINAL OLT
Sarà a Livorno alla fine di luglio il terminal Olt per la rigassificazione che sarà ancorato a 22 chilometri dalla costa di Livorno.
Una data precisa non c'è ma quasi sicuramente sarà a Livorno vero la fine di questo mese. Attualmente il terminal si trova nel mar Mediterraneo e più precisamente a Malta dove sta facendo una sosta per fare rifornimento di vivere e il cambio dell'equipaggio.
La navigazione verrà ripresa a metà di questo mese e dopo cinque giorni dovrebbe arrivare nelle nostre acque.
Una volta ormeggiato a largo di Livorno inizieranno i collaudi che dureranno circa 3 mesi.

domenica 7 luglio 2013

LA "NOTTE BLU" LIVORNESE? SQUALLIDA E DISORGANIZZATA

DUE LIVORNESI ALLA RICERCA DI UNO SPETTACOLO
 IN CENTRO SENZA SUCCESSO
Nella notte tra sabato e domenica in città a Livorno si è svolta la "Notte Blu" della Costa degli Etruschi. Un evento che dovrebbe, e ribadisco dovrebbe, creare qualcosa di attrattivo per i non livornesi. Ed invece? E' stato uno spettacolo squallido e disorganizzato.
Squallido perché in pieno centro di Livorno c'era il deserto. Tanti livornesi (come nella foto) infatti si sono recati in centro per vedere se nelle varie piazze (piazza Attias, piazza Cavour o piazza della Repubblica) c'era organizzato qualche sorta di spettacolo. Ed invece le persone hanno trovato la sorpresa di non trovare nessuno.
Disorganizzato perché, come ad esempio su un tratto del lungo mare, è mancata la luce per le strade e
guidare o andare in bicicletta è stato un vero e proprio caos con le strade al buio.
Insomma questa "Notte Blu" non è stata un bel successo come molte persone oggi al mare dicevano.

PER VEDERE ALTRE FOTO SUL CENTRO DI LIVORNO POTETE CLICCARE QUI

venerdì 5 luglio 2013

IL GOVERNO PROVA AD ABOLIRE LE PROVINCE, MA....

LO STEMMA DELLA PROVINCIA DI LIVORNO
Lo stemma della provincia di Livorno sarà destinato a sparire? A quanto sembra da quanto stabilito dal governo Letta sembra proprio di si! Infatti il disegno di legge preparato dal governo dovrebbero essere ridotte 7 mila enti inutili.
Con l'abolizione delle province il governo prevede di creare delle unioni di comuni. Sarà la cosa giusta? Vedremo....

DOPO 500 ANNI LA FORTEZZA VECCHIA SARA' COLLEGATA ALLA CITTA'

Dopo 500 anni verrà realizzato un ponte galleggiante di collegamento tra Livorno e la "sua" Fortezza Vecchia. Un progetto piccolo ma storico perché la Fortezza Vecchia non è mai stata collegata direttamente con la città. Infatti gli unici due modi per poter visitare la Fortezza era passare dalla Stazione Marittima o passare dalla Capitaneria di Porto.

Ecco le foto del progetto:

IL PROGETTO

martedì 2 luglio 2013

ECCO COME LAVORA L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Ecco un tipico ritardo dell'amministrazione comunale. Dei lavori che per tappare una buca durano da 90 giorni. Ecco la foto presa dalla pagina Facebook di Livorno Stragiata:

FOTO PRESA DALLA PAGINA FACEBOOK DI LIVORNO STRAGIATA