#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

lunedì 25 agosto 2014

IL CAOS DELLE DELEGHE NELLA GIUNTA A 5 STELLE

Continua il caos nella giunta di Livorno guidata dal neo-sindaco grillino Filippo Nogarin. Dopo l'email del capogruppo in consiglio comunale ed i chiarimenti in una conferenza stampa nel fine settimana appen trascorso, ecco che il primo cittadino decide di tornare indietro su alcune deleghe.
Si tratta di quella del Piano Strutturale che inizialmente era stata data a Alessandro Aurigi, poi nella famosa mail era stata consegnata Paola Baldari insieme a quella dell'Edilizia Privata, infine è ritornata a Alessandro Aurigi.
Beh, mi sembra un pò un casino!!!

domenica 24 agosto 2014

RISOLTO IL GIALLO DELLA MAIL NEL M5S

Martedì avevamo parlato del giallo della mail inviata dal capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale Francesco Bastone a tutti i capogruppo degli altri partiti dove dichiarava la nomina di due nuovi assessori.
In una conferenza stampa i grillini livornesi hanno dichiarato che non si tratta di una giallo ma di un semplice gesto di trasparenza nei confronti degli altri colleghi.
Mah....

venerdì 22 agosto 2014

DON PAOLO RAZZAUTI STRIGLIA IL SINDACO NOGARIN

Don Paolo Razzauti striglia il Sindaco di Livorno Filippo Nogarie critica i primi due mesi della nuova giunta a 5 Stelle.
Dalla sua pagina Facebook lancia un appello, ecco il testo integrale:

"Per favore salviamo Livorno !!!! Da una parte abbiamo certi "nostalgici" che non sanno accettare la sconfitta; dall'altra persone che fanno proclami ma non hanno esperienza di "governare"! Da una parte chi ha "distrutto" una Città e dall'altra chi non riesce a proporre idee per "rinnovarla". Sindaco Nogarin ! ci conosciamo da oltre venti anni, Ti stimo come persona, Ti chiedo una cosa soltanto : inizia a "governare" la Città libero da legacci e legaccini. Il Sindaco sei Tu, la gente non ha votato un partito o un movimento ma ha otato Te contro una certa "politica". Per favore, da Lunedì , inizia a governare a dare proposte, a fare progetti seri e se permetti, scegli tra i tuoi collaboratori anche qualche livornese : ce ne sono di bravi ed intelligenti e, soprattutto, che conoscono le realtà che devi e dovrai affrontare. Sindaco Nogarin ( con amicizia Ti dico Filippo) prendi in mano le redini e vai avanti ! La Città di Livorno ha bisogno di concretezza e non di "fantasia" o di "nostalgia"."

Non ha per niente torto!!!

giovedì 21 agosto 2014

ANCHE A LIVORNO I CONTROLLI CONTRO L'ABUSIVISMO COMMERCIALE SULLA SPIAGGIA

Martedì ha preso il via la task force contro gli abusivismi commerciali sulle spiagge della nostra città. La task force sarà composta dalla polizia municipale, dalla polizia statale, dalla guardia di finanza e dai carabinieri.
I servizi sono stati estesi anche in tutta la provincia livornese, da Cecina a Piombino.
Meglio tardi che mai...

martedì 19 agosto 2014

IL GIALLO DEGLI ASSESSORI NOMINATI

Ecco il giallo del giorno nella politica livornese. Infatti il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale a Livorno, Bastone, ha inviato una mail dove annunciava la nomina di due assessori tra i quali quello, importantissimo, al bilancio.
Nella mail si fanno anche nome e cognome: Paola Balderi architetto di Livorno il "Piano Strutturale ed Edilizia Privata" e Gianni Lemmetti per "Bilancio".
Subito Nogarin ha smentito dichiarando, parole prese da "IL TIRRENO", che "non gli ha nominati", visto che attualmente si trova in ferie in Sicilia.
Viene in mente allora la battuta di un noto comico italiano: "sarà vero? sarà falso? sarà...". Per risolvere il caso sicuramente ci vuole la squadra di NCIS.

lunedì 18 agosto 2014

ALTRI GIOVANI LIVORNESI VOLANO VIA DALLA NOSTRA CITTA'

Ci ha colpito un articolo sul quotidiano online livornese Quilivorno.it. Un articolo che parla di una giovane coppia di ragazzi livornesi che si trasferisce in Inghilterra. Francesco e Alice, entrambi 29enni, hanno lasciato amici e famiglia per cercare una migliore vita oltre la manica. Altro esempio di come noi italiani e livornesi siamo in procinto di prendere tutto ed andare via.

POTETE CLICCARE QUI PER VEDERE L'ARTICOLO DI QUI LIVORNO

giovedì 14 agosto 2014

MANCA SOLO UN "SI" PER IL PRG DEL PORTO DI LIVORNO

UNA PARTE DEL PORTO DI LIVORNO
Manca solo una settimana per sapere se il Piano Regolatore del porto di Livorno avrà il parere positivo dall'Istituto specializzato di Venezia per la resecazione della calata Orlando.
Se questo sospirato "SI" arriverà il Piano Regolatore del nostro porto potrebbe essere approvato anche dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, dove è fermo da troppo tempo, per il mese di settembre.
L'approvazione del PRG è uno degli elementi necessari per il rilancio del porto di Livorno.

martedì 12 agosto 2014

LIVORNO GUIDA LA DEFLAZIONE IN ITALIA


Sembra incredibile ma quando ci sono le classifiche negative la nostra città è sempre al primo posto in Italia. Anche in questo caso Livorno non è da meno e guida la classifica della deflazione. La deflazione è il momento in cui calano i prezzi ma calano anche i consumi e quindi non è molto positivo.

Ecco la classifica:
  1. LIVORNO -0,7%
  2. VERONA -0.5%
  3. TORINO -0,4%
  4. FIRENZE -0,3%
  5. BARI -0,3%
  6. ROMA -0,2%
  7. REGGIO EMILIA -0,1%
  8. RAVENNA -0,1%
  9. POTENZA -0,1%
  10. TRIESTE -0,1%

50 PROFUGHI OSPITATI TRA LIVORNO E PROVINCIA

Sono arrivati nella notte e sono stati visitati dalla Misericordia di Livorno 50 profughi provenienti dall'Africa. 25 sono stati ospitati in un albergo di Livorno in centro vicino a piazza Cavallotti, mentre altri 25 sono stati ospitati in una struttura a Castiglioncello.

I REPORTAGE: LE FOGNE SUL LUNGO MARE

Il lungo mare della nostra città è bellissimo e molti cittadini nei giorni di festa si recano sulle spiaggette per fare un bel bagno senza pagare l'ingresso sugli stabilimenti balneari, troppo costoso. Ma c'è un però: come sono messe queste spiagge?
Sicuramente non bene! Di recente l'amministrazione comunale di Livorno ha deciso per pochi giorni di mettere il divieto di balneazione nella spiaggia dei 3 Ponti (non rispettato dai livornesi) ma secondo noi il divieto è da estendere ad altre spiagge.
Prendiamo oggi il caso della spiaggetta che si trova sotto l'hotel Universal nel quartiere di Banditella. Una spiaggetta carina dove è possibile fare il bagno non andando molto a largo e dove molti bambini si divertono. Ecco che proprio sulla spiaggia arrivano le fognature del quartiere con tanto di puzzo e di inquinamento. Ma nessuno dice niente o fa niente. Allora facciamo un appello al nuovo amministratore unico dell'Aamps, faccia qualcosa!!!

Ecco le foto:



NOGARIN RILANCIA SULLA SCELTA DI DI GENNARO ALL'AAMPS: SARA' IL NOSTRO STEVE JOBS

Dopo le critiche della politica livornese sulla scelta del nuovo amministratore unico di Aamps (la società che gestisce l'immondizia a Livorno) da parte del sindaco Filippo Nogarin, lo stesso primo cittadino livornese risponde dicendo che sarà lo Steve Jobs labronico. Mahhh.......

POTETE VEDERE L'ARTICOLO DE "IL TIRRENO" ON LINE CHE PARLA DELL'ARGOMENTO CLICCANDO QUI

lunedì 11 agosto 2014

IL PROGETTO DI "METRO" DI LIVORNO

UN GRAFICO DEL PROGETTO
Nei giorni passati il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin ha proposta la creazione della metropolitana di superficie che dovrebbe andare dalla nuova stazione di Livorno Porto, per passare da Livorno San Marco per finire alla stazione di Livorno Centrale.
Nessuno dei cittadini livornesi, o almeno la maggioranza, sa che esiste già un progetto di metropolitana su carta e che basta poco perché venga realizzato.
Il grafico di questo post infatti riporta la creazione di un collegamento ferroviario che parte dal porto di Livorno ed arriva alla stazione centrale. Addirittura c'è di più, sono riportate 4 fermate intermedie come quella di Torretta, Ugine, Pisana e Sorgenti e c'è proprio il progetto della nuova stazione portuale.

sabato 9 agosto 2014

LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE A LIVORNO, UN CASO MOLTO PARTICOLARE E PERICOLOSO

UNA PISTA CICLABILE A LIVORNO
La circolazione delle biciclette a Livorno deve essere sicuramente disciplinata visto che il codice della strada, in particolare IL COMMA 9 ART. 182, è molto chiaro.
Infatti l'articolo sansisce l'obbligatorietà per i conducenti delle biciclette di transitare sulle piste riservate, dove esistano.
L'inottemperanza all'obbligo, cioè nel caso in cui fosse presente una pista ciclabile ed il ciclista percorresse la carreggiata comune, è punita con la sanzione amministrativa che va da 24 a 94 euro.
Le piste ciclabili devono possedere caratteristiche specifiche che riguardano le dimensioni di larghezza (decreto ministeriale 30 novembre 1999 n. 57).
La larghezza minima della corsia, comprese le strisce di margine, deve essere di 1,50 metri. La larghezza è riducibile a 1,25 metri nel caso si tratti di due corsie contigue dello stesso od opposto senso di marcia, per una larghezza complessiva di 2,50 metri.
Per alcuni tratti però è consentito di ridurre la larghezza ad 1 metro ma deve essere segnalata con una cartellonistica dedicata.
LA SEGNALETICA PER LE BICI
CONTRO SENSO
Per le biciclette è anche vietato andare contro senso a meno che la strada non sia larga minimo 4,25 e che ci sia la segnaletica che avvisa i conducenti degli altri mezzi della presenza di ciclisti in contro senso


venerdì 8 agosto 2014

PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL SINDACO DI LIVORNO

E' stato presentato in Consiglio Comunale a Livorno il programma del Sindaco Filippo Nogarin. Il programma si sviluppa in 10 linee guida:

  1. LINEA 1 - PARTECIPAZIONE, DEMOCRAZIA DIRETTA E TRASPARENZA
  2. LINEA 2 - AMBIENTE, MOBILITA' E COMMERCIO
  3. LINEA 3 - URBANISTICA, PORTO E REVISIONE STRUMENTI URBANISTICI
  4. LINEA 4 - POLITICHE DEL WELFARE
  5. LINEA 5 - TURISMO, CULTURA, SPORT E FOLKLORE
  6. LINEA 6 - POLITICHE EDUCATIVE, GIOVANI, ASSOCIAZIONISMO E PARI OPPORTUNITA'
  7. LINEA 7 - POLITICHE DEL LAVORO, DELLA FORMAZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA
  8. LINEA 8 - MACCHINA AMMINISTRATIVA COMUNE
  9. LINEA 9 - BILANCIO, ENTRATE E FONDI EUROPEI
  10. LINEA 10 - SOCIETA' E AZIENDE PARTECIPATE

In particolare sono degne di nota le proposte della ricreazione della tramvia nella sezione "AMBIENTE, MOBILITA' E COMMERCIO", la creazione della pista da motocross e la realizzazione di un impianto indoor per l'atletica leggera nella sezione "TURISMO, CULTURA, SPORT E FOLKLORE".
Interessante anche la creazione, intorno alla Fortezza Vecchia, della cittadella del turismo con un mostra/mercato permanente dei prodotto d'eccellenza della nostra Regione.
Per quanto riguarda l'ambiente è interessante il discorso di fare diventare Livorno una delle capitali green del continente europeo.
Dal punto di vista della macchina amministrativa comunale è molto importante il fatto che ogni 6 mesi gli assessori saranno chiamati ad un esame serio sul quello che hanno fatto.
Le idee non sono per niente male, bisogna vedere ora come e in quale periodo vengono messe in pratica. L'unica pecca il fatto che nel programma non sono presenti 3 punti che potrebbe essere principali: il porto turistico alla "Bellana", la riapertura di piazza Cavour e la sistemazione del Porto Mediceo.

giovedì 7 agosto 2014

OGGI IL CONSIGLIO COMUNALE

E' iniziato alle ore 8.30 il Consiglio Comunale di Livorno, ecco l'Ordine del Giorno della seduta odierna:

1. Comunicazioni della Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
3. Presentazione da parte del Sindaco: "Linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato",
4. Mozione del consigliere Grillotti ed altri "Riapertura del passaggio a livello del Calambrone al traffico pedonale e ciclabile";
5. Interpellanza del consigliere Cannito "Piscine ed impianti sportivi comunali";
6. Mozione Gruppo Movimento 5 Stelle "Ratifica gemellaggio con la città di Gaza;
7. Mozione Gruppo Movimento 5 Stelle "Gemellaggio con città di Bat Yam".

POTETE SEGUIRE LA DIRETTA VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE CLICCANDO QUI

PROPOSTA CHOC DEI 5 STELLE: CHIUDERE VIA GRANDE

L'ARTICOLO IN QUESTIONE DE "IL TIRRENO"
Proposta incredibile dell'assessore alla mobilità Giovanni Giordani: chiudere via Grande al traffico privato. Una proposta choc visto che chiudere la strada principale del centro di Livorno sarebbe come ammazzare la città.
Non ha alcun senso. Speriamo che l'assessore ci ripensi.

mercoledì 6 agosto 2014

NOMINATO IL NUOVO AMMINISTRATORE UNICO DELL'AAMPS


Ecco la prima mossa del Sindaco di Livorno Filippo Nogarin e dell'Assessore all'Ambienti Giovanni Giordani, nominare l'amministratore unico dell'Aamps di Livorno.
Si tratta di Marco Di Gennaro del Movimento 5 Stelle. Di Gennaro, 28 anni originario di Massa, si era presentato nel M5S alle elezioni europee.
Ecco la prima poltrona occupata dopo 2 mesi.

I REPORTAGE: IL MARCIAPIEDE DI UNA DELLE STRADE PIU' IMPORTANTI DI LIVORNO

IL MARCIAPIEDE IN QUESTIONE
Riecco "I REPORTAGE" di Livorno Times Blog e questa volta trattiamo del marciapiede e del muro che costeggia una delle più importanti vie d'Italia, l'Aurelia, che attraversa anche Livorno e che nel punto in questione prende il nome di viale Ippolito Nievo.
Lo stato è veramente pietoso con il muro pieno che sta perdendo pezzi e con l'erba che in alcuni punti arriva addirittura a metà altezza.
Certo che come via d'ingresso nella nostra città non è male. Abbiamo anche girato un video, eccolo: 


martedì 5 agosto 2014

A SETTEMBRE SARA' PRONTO IL CAMPO DA GOLF A LIVORNO

IL PROGETTO DEL CAMPO DA GOLF DI BANDITELLA
A Settembre si dice che sarà pronto l'ormai famoso campo da golf di Banditella, in particolare nella zona dei 3 Ponti, vicino al mare. 
Il campo è stato accompagnato da tante polemiche ed attualmente è ancora accompagnato da tantissime polemiche. 
In particolare un gruppo di cittadini ha raccolto le firme contro la creazione della struttura. Anche i fruitori dell'attuale parco hanno detto la loro.
Il fatto è che sicuramente in questo momento a Livorno non era il caso di creare un campo da golf (di 9 buche) ma di concentrare le idee per sistemare la città in altri "campi". 
C'è da mettere un però visto che la decisione non è stata di questa amministrazione ma della passata amministrazione Cosimi che è uscita perdente dall'ultima tornata elettorale.

FUTURO STABILIMENTO ENI DI LIVORNO, INTERVIENE LA REGIONE TOSCANA

LA RAFFINERIA ENI DI LIVORNO
A Livorno c'è ansia per il futuro dello stabilimento Eni di Livorno. A tutela dei lavoratori interviene anche la Regione Toscana che, tramite l'assessore allo Sviluppo Gianfranco Simoncini, invia una lettera al ministro dello sviluppo economico Guidi per partecipare, con i sindacati e le istituzioni livornesi (comune di Livorno e di Collesalvetti), al tavolo nazionale.
Speriamo che il caso si risolva il prima possibile e nel migliore dei modi visto che molte famiglie devono avere una risposta per rendere sicuro il loro futuro.

sabato 2 agosto 2014

NOGARIN DICE SI ALLA METROPOLITANA DI SUPERFICIE

L'ARTICOLO DE "LA NAZIONE" IN QUESTIONE
Prima delle elezioni da questo blog avevamo proposto a tutti coloro che si presentavano alle elezioni di iniziare a pensare ad un progetto di metropolitana di superficie, per rendere la nostra città più moderna ed europea (CLICCATE QUI PER VEDERE IL NOSTRO POST).
Ecco che oggi passando dall'edicola e vedendo i titoli sulle locandine si legge che anche il sindaco di Livorno Filippo Nogarin è favorevole al progetto di metropolitana di superficie.
Aprendo le pagine del quotidiano nell'articolo (sopra una foto) Nogarin addirittura elenca tre stazioni, Livorno Centrale, Livorno San Marco e Livorno Terminal Passeggeri su cui far girare la linea. Nogarin aggiunge anche la possibilità di integrare la linea metro con le FS e il trasporto su gomma del CTT Livorno (ex Atl).
Speriamo che non si tiri indietro come ha fatto con l'Esselunga.

CLICCATE QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO DE "LA NAZIONE"

venerdì 1 agosto 2014

MSC SI COMPRA IL 33% DI UN TERMINAL


Notizie positive per il nostro porto. Infatti la Compagnia MSC ha acquistato il 33% del Terminal Lorenzini. Un investimento che guarda al futuro? Forse. Un investimento che guarda alla futura privatizzazione della Porto 2000, società che gestisce il traffico crocieristico nel nostro porto? Forse. 
Il fatto sta che un investimento di questa portata non è altro che un fatto positivo dopo la recente crisi che ha colpito e sta ancora colpendo il Porto di Livorno. Un segnale che la luce in fondo al tunnel è vicina? Mah....

RIVOLUZIONE AL MERCATO CENTRALE DI LIVORNO

IL MERCATO CENTRALE DI LIVORNO
Progetto interessante di valorizzazione del mercato centrale di Livorno, il tutto finanziato dal Fondo Sociale Europeo attraverso il Programma Regionale FSE Toscana 2007-2013.
Ma in che cosa consiste il progetto di riqualificazione? Il progetto è stato messo nero su bianco dopo che gli esercenti hanno risposto ad un questionario distribuito all'interno del Mercato Centrale e prevede l'installazione di un postazione bancomat all'interno della struttura, la creazione di una zona di "baby-parking" e l'aggiunta dei carrelli per la spesa che attualmente mancano. Questo per quanto riguarda l'interno della struttura.
All'esterno invece è prevista l'adeguamento della segnaletica stradale, la modifica della mobilità e la possibilità di rendere raggiungibile la struttura anche con mezzi alternativi.