#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

martedì 30 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: LA NOSTRA LIVORNO A 5 STELLE...

Anche questa volta la vignetta di Rima tratta un argomento che sta sconvolgendo in qualche modo la vita politica livornese ovvero i 20 milioni di debito che l'Aamps è riuscita a creare:

LE VIGNETTE DI RIMA: BILANCI....

Non poteva mancare una vignetta di Rima sul bilancio negativo di Aamps (l'azienda che gestisce la raccolta rifiuti a Livorno):

lunedì 29 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ALLE CORSE DEI CAVALLI...

Argomento di questa seconda vignetta è la gestione dell'Ippodromo "F. Caprilli" di Livorno dove si svolgono le corse dei cavalli al galoppo. In particolare il TAR che ha accetto il ricorso della società Alfea (pisana e che ha gestito l'Ippodromo sotto la giunta Cosimi) che potrebbe provocare una richiesta di risarcimento dalla "Livorno Galoppo" (società che gestisce attualmente l'Ippodromo):

GIOVEDI' 2 LUGLIO APERTURA DELL'AMERICAN DINNER

LA LOCANDINA DELL'INAUGURAZIONE
Giovedì 2 luglio livornesi preparatevi perché aprirà, anche nella nostra città, la catena "American Dinner" specializzata nel cibo a stelle e strisce.
Ma non sarà il solito Mc Donald's o Burger King perché - chi ci è già stato lo sa - chi è affetto da particolari intolleranze con quella al glutine potrà senza problemi ordinare e mangiare cibo "gluten free".
Il fast food aprirà dove una volta c'era l'Autogril al distributore dell'Eni che si trova in via delle Cateratte.

IL LOCALE DOVE VERRA' APERTO L'AMERICAN DINNER

LE VIGNETTE DI RIMA: IL COMUNE NON E' UN BANCOMAT...

Non poteva non mancare una vignetta di Rima sulle dichiarazioni dell'Assessore Perullo sul fatto che l'amministrazione comunale non è un bancomat dove ci si può rivolgere per finanziare gli eventi:

domenica 28 giugno 2015

I REPORTAGE: ALCUNI PARCHEGGI "BLU" A LIVORNO SONO ILLEGALI

I PARCHEGGI IN QUESTIONE
Partiamo dall'art.7 comma 6  del codice della strada che regolamenta la circolazione nei centri abitati: "Le aree destinate al parcheggio devono essere ubicate fuori dalla carreggiata e comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico".
In altra parole alcuni parcheggi, soprattutto quelli a pagamento, non dovrebbero nemmeno esistere. A Livorno di parcheggi dentro la carreggiata ne esistono parecchi, quasi tutta la maggioranza dei posti auto pubblici e a pagamento.
Ma torniamo per un momento al comma 6 ed alla definizione di CARREGGIATA. La CARREGGIATA è la parte della strada destinata allo scorrimento dei veicoli e non comprende le eventuali aree destinate alla sosta collocate a lato della CARREGGIATA (come si vedere in questa foto presa dal web che non riguarda Livorno)


La questione è molto delicata perché i Comuni potrebbero vedersi svuotare le proprie cassa di molti introiti.
In conclusione alla definizione ed ad un esame finale il parcheggio non deve essere ubicato tra un marciapiede e l'altro. In altre parole all'inizio ed alla fine dei parcheggi ci deve essere un angolo di marciapiede che copra completamente la grandezza del parcheggio.

Ma a Livorno dove si trovano i parcheggi in questione? In piazza Benamozegh (la parte lato fossi), sugli scali Manzoni, sugli scali D'Azeglio, sugli scali Saffi, sugli scali Olandesi, in via Grande ed in via Gramsci.

venerdì 26 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: RISPARMIO SUI RIFIUTI...

E' di oggi la novità che l'Aamps - la società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Livorno - deve 4,5 milioni di euro all'Asa - azienda che gestisce le fognature a Livorno. E' di oggi anche la novità che l'Aamps ha risparmiato 183.000 euro per lo spazzamento delle strade (e si è visto c'era l'erba altra 10 metri sui marciapiedi). Non poteva mancare la vignetta di Rima:

giovedì 25 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: LA LIVORNO CHE NON SI ARRENDE...

Una vignetta dedicata a tutti coloro che a Livorno non si stanno arrendendo. Dagli abitanti del Borgo di Magrignano che da anni ormai stanno vivendo in una fase pietosa e che si sono organizzati in una festa rionale ai dipendenti del call center di Guasticce che non si arrendono e cercano di salvare il loro posto di lavoro:

LE VIGNETTE DI RIMA: T-SHIRT...

Ormai l'assessore al bilancio del Comune di Livorno Gianni Lemmetti è diventato famoso per il suo stile di abbigliamento e soprattutto, in questo periodo estivo, per le sue t-shirt (CLICCATE QUI PER VEDERE L'ARTICOLO DE "IL TIRRENO") che riportano vari disegni e scritte. Non poteva mancare quindi una vignetta del "nostro" Rima:

SEGUITECI ANCHE SU TWITTER


mercoledì 24 giugno 2015

L'INCONTRO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO A ROMA PER IL CALL CENTER DI GUASTICCE

IL CALL CENTER DI GUASTICCE
Si è concluso l'incontro che si è tenuto, oggi 24 giugno alle ore 14.00, a Roma al Ministero dello Sviluppo Economico tra istituzioni, rappresentanti sindacali e soggetti privati per il call center di Guasticce People Care.

Ecco le parole della CGIL dopo l'incontro sulla propria pagina Facebook: "Per la prima volta le Istituzioni sono riuscite a portare al tavolo sindacale un soggetto imprenditoriale: la Dottoressa Bigatti di Comdata - sedeva al fianco del Presidente della Regione Toscana e con i Sindaci di Livorno e Collesalvetti poco distanti, assieme al Presidente della Provincia. Si tratta del calcio d'avvio di un partita difficile ma che va giocata, per dare anche le prospettive che oggi mancano. La disponibilità di Comdata, da verificare con SEAT, offre un "Progetto aperto" che ricolloca 175 lavoratori/lavoratrici per una commessa SEAT. Ciò non esclude ulteriori sviluppi, primo tra tutti - ed esperimento nuovo anche per il Gruppo Comdata - la partecipazione al Bando per la Commessa correlata all'iniziativa della Regione nel Settore Sanità/Vaccinazioni. Assemblea confermata stasera a qualsiasi ora rientri la delegazione sindacale".

Dalle parole sembra scaturire dell'ottimismo ma una domanda sorge spontanea, con il rischio anche di essere smentiti: ma il bando per la commessa della Regione Toscana non poteva essere fatto prima?

LE VIGNETTE DI RIMA: RECORD DI MULTE A LIVORNO

In questi giorni stanno fioccando le multe da parte della Polizia Municipale livornese e macchine e motocicli in divieto di sosta. Multe che sono arrivate ad un livello di record senza precedente e Rima non poteva mancare a questo appuntamento:

martedì 23 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: DRACULA...

Immancabile altra vignetta per oggi di Rima. In questo secondo appuntamento il "nostro" vignettista tratta nuovamente l'argomento dell'aumento della tariffa dell'acqua:

IL 24 GIUGNO ALTRO INCONTRO A ROMA PER PEOPLE CARE

IL CALL CENTER PEOPLE CARE DI GUASTICCE
Si svolgerà domani l'ennesimo incontro per la vertenza che interessa Livorno, quella del call center ex People Care.
A partecipare al vertice al Ministero dello Sviluppo Economico saranno il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l'ex Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Toscana Gianfranco Simoncini, i rappresentanti del Comune e della Provincia di Livorno ed i rappresentanti del Comune di Collesalvetti.
L'incontro si terrà alle ore 14.00 a Roma. Vedremo...

LE VIGNETTE DI RIMA: CLONAZIONI...

Non poteva mancare una vignetta di Rima sul fatto che l'amministrazione comunale pentastellata livornese decide di copiare, per rinnovare il mercato centrale di Livorno, l'amministrazione PD filo-renziana di Firenze. Proprio il massimo dei grillini che copiano un'amministrazione dell'odiato nemico:

MERCATO CENTRALE: LIVORNO VUOLE IMITARE FIRENZE

IL MERCATO CENTRALE DI LIVORNO
Alla fine il Sindaco ed Assessore del Movimento 5 Stelle di Livorno vanno a Firenze da una giunta renziana per copiare un progetto per rinnovare il mercato centrale livornese.
In particolare gli amministratori pentastellati labronici vogliono modificare il mercato centrale di Livorno sulla base di quello fiorentino di San Lorenzo.
Il primo cittadino Filippo Nogarin e l'Assessore al Commercio Paola Baldari hanno avuto un incontro con l'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Firenze Giovanni Bettarini per sondare il terreno per le mosse da intraprendere per clonare il mercato fiorentino.

lunedì 22 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ARTE LIVORNESE..

Vignetta particolare quella di oggi di Rima. Argomento principale di oggi è l'arte e le dichiarazioni dell'assessore della giunta livornese:

domenica 21 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: QUANDO L'ACQUA E' UN BENE COMUNE...

L'assessore Gordiani ha votato si all'aumento della tariffa dell'acqua. Ma il Movimento 5 Stelle non aveva detto, durante la campagna elettorale, che l'acqua doveva essere a basso costo? Ecco che il "nostro" Rima ha fatto la sua vignetta:

venerdì 19 giugno 2015

PORTO TURISTICO IN LOCALITA' "MARROCCONE"

UNA VEDUTA DI LIVORNO
Porto turistico in località "MARROCCONE", nella zona sud di Livorno. E' questa una delle idee presentate il 17 giugno all'auditorium "Ognissanti" da Augusto Cagnardi, progettista dello studio Gregotti di Milano.
Altra idee sono state proposte come, ade esempio, un sentiero pedonale tra Antignano e Montenero (sempre nella zona sud di Livorno) che colleghi anche il monumento a Ciano e rendere più aperto il porto facendo diventare alcuni moli dei luoghi dove poter fare una passeggiata.
Una proposta che farà sicuramente discutere è quella, che ci vede fortemente contrari, di rendere totalmente pedonale il ponte di Santa Trinità che unisce la zona della stazione marittima a quella del porto Mediceo.

LE VIGNETTE DI RIMA: 3018 ODISSEA NELLO SPAZIO...

Doppia vignetta di Rima oggi su Livorno Times Blog. Non poteva mancare, come argomento, il caso del call center People Care di Guasticce. Ai lavoratori ed alle lavoratrici tutta la nostra solidarietà:

LE VIGNETTE DI RIMA: POLEMICHE A 5 STELLE...

Impazzano le polemiche a Livorno per l'uscita di Sarais contro l'intera precedente amministrazione comunale (consiglio, giunta ecc...) a sua opinione colpevole secondo l'articolo 416 bis per crimini contro la collettività di stampo mafioso. Ecco che non poteva mancare la vignetta di Rima:


PEOPLE CARE: A CHE PUNTO SIAMO? INTANTO LE LAVORATRICI OSPITI DI "SERVIZIO PUBBLICO"

UN MOMENTO DELL'APPELLO DELLE LAVORATRICI
PEOPLE CARE SU LA 7
Partiamo dalle parole del governatore della Toscana Rossi: "Stiamo lavorando per riaprire la struttura di Guasticce perché siamo contrari ad una dismissione totale. Siamo alla ricerca di una società disponibile a rilevare l'attività, i colloqui sono in corso ma c'è ancora bisogno di tempo per trovare una soluzione positiva".
In altre parole, almeno tradotto dal politichese a noi, la situazione è ancora in fase di stallo e la luce alla fine del tunnel al momento è molto lontano o addirittura inesistente.
Intanto le lavoratrici hanno fatto un altro appello pubblico. Questa volta si sono presentate in diretta su LA 7 (POTETE CLICCARE QUI PER VEDERE IL VIDEO) nella trasmissione di Santoro "SERVIZIO PUBBLICO" nella serata di giovedì 18 giugno.
Vedremo come finirà...

mercoledì 17 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: TEMPORALI ESTIVI...

Altra vignetta di Rima. In questo periodo piovono guai per l'amministrazione comunale livornese come fioccano i temporali: tasse locali aumentate, rimborsi agli assessori, l'edilizia popolare ed il problema della struttura della "Chiccaia", l'Enel che chiude e si dovrà risolvere il problema del riciclo delle acque dei fossi reali:

martedì 16 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: FACCIAMO SCORRERE L'ACQUA...

Per questa vignetta Rima è andato a scovare la più effervescente ironia livornese in quasi stile del "Vernacoliere". L'argomento principale è l'apertura per altri 4 mesi delle pompe della centrale Enel di Livorno che permetteranno di mantenere pulite le acque dei fossi reali:

IL CALL CENTER DI GUASTICCE PROTAGONISTA SU TV 2000

IL CALL CENTER DI GUSTICCE IN COLLEGAMENTO
Sta diventando proprio un caso nazionale la vicenda dei 450 lavoratori del call center People Care di Guasticce.
Questa volta ad accendere i fari è la televisione della Conferenza Episcopale Italiana TV 2000 che ha intervistato in diretta alcuni dei rappresentati dei lavoratori e sindacali.
Un segno che la vicenda di Guasticce sta diventando un vero e proprio caso.

lunedì 15 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ISPEZIONE POPOLARE...

Argomento di questa seconda vignetta di oggi di Rima e l'ispezione effettuata alle case popolari della "Chiccaia" dove subito è salita la tensione ed anche la solita alluvione che ha coinvolto la città:

LE VIGNETTE DI RIMA: RIFIUTIAMO...

Argomento della vignetta di oggi di Rima è l'idea dell'assessore Gordani del Comune di Livorno di spostare le varie aziende di rifiuti e di riciclo di riufiuti livornesi, come Rari,Lonzi ed Aamps (quest'ultima l'azienda municipalizzata che raccoglie i rifiuti in città) nella località de il "Biscottino" in pieno territorio del Comune di Collesalvetti. Il Sindaco di Collesalvetti, nonché segretario provinciale del Partito Democratico, rifiuta la collocazione:

domenica 14 giugno 2015

IL RAPPORTO SULL'ECONOMIA LIVORNESE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO


Il Centro Studi e Ricerche della Camera di Commercio di Livorno ha presentato il rapporto sull'economia livornese nel 2014.
Il rapporto riguarda la situazione economica dell'intera provincia di Livorno nell'anno scorso dal settore agricolo a quello dei servizi.
Il rapporto dice che il valore aggiunto provinciale dovrebbe aver sfiorato gli 8 miliardi di euro. Una ricchezza che registra, rispetto al 2013, un calo dello 0,1%.
A trainare il potere economico del territorio livornese sono le aziende che lavorano nel settore dei "Servizi" con un +0,9%. Vanno male le aziende agricole (-3%), quelle che lavorano nel settore industriale in generale (-3,4%) e quelle che lavorano nell'edilizia (-4,9%).
Il settore agricolo, che genera prodotti di altissima qualità apprezzati in tutto il mondo (basta pensare al vino), nell'anno scorso ha osservato un vero e proprio crollo dell'export con un -11,7%.
Per quanto riguarda l'edilizia (un altro settore importante del livornese), sempre secondo il rapporto, il calo numerico delle sedi d'impresa attive è stato abbastanza contenuto.
Per quanto riguarda il "Commercio" viene stimata una perdita di fatturato del 5,8%. Il numero delle imprese viene stimato in aumento dello 0,9% soprattutto grazie all'aumento del commercio all'ingrosso.


venerdì 12 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: A LIVORNO SUCCEDE DI TUTTO...

Per l'amministrazione comunale livornese non c'è pace. Via Cogorano (una via centrale di Livorno) che, per la sosta dei bus, è diventata una camera a gas ed i sindacati che insorgono in difesa dei lavoratori comunali. Con questi argomenti Rima ha creato la sua vignetta "infilandoci" anche i permessi falsi per gli invalidi:

LE VIGNETTE DI RIMA: DIFETTO VENEZIA...

Per chi lo ha letto avrà saputo la notizia che tra poco lo scarico dell'acqua nei fossi dell'ex centrale dell'Enel di Livorno verrà chiuso definitivamente. Lo scarico permetteva la pulizia dei canali livornesi evitando che l'acqua stagnasse provocando cattivi odori. Ecco che Rima ha creato una vignetta prendendo come spunto questo argomento:

giovedì 11 giugno 2015

CALL CENTER DI GUASTICCE: CONTINUA LA FASE DI STALLO

IL CALL CENTER PEOPLE CARE DI GUASTICCE
Continua la fase di stallo per quanto riguarda il call center di Guasticce. Ora l'ennesimo incontro si terrà giovedì 18 giugno alle ore 14.00 presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma.

LE VIGNETTE DI RIMA: IPPODROMO...

Anche oggi doppio appuntamento con le vignette di Rima. In questa seconda vignetta l'argomento trattato è l'affitto che il Comune di Livorno (la passata amministrazione) ha concesso alla società che gestisce l'ippodromo Caprilli di Livorno. Pensate la modica cifra è di 300 euro:

VENERDI 12 GIUGNO LA GIORNATA DELL'ECONOMIA IN CAMERA DI COMMERCIO


Si svolgerà venerdì 12 giugno la 13° giornata dell'Economia alla Camera di Commercio di Livorno. Un appuntamento importante, che inizierà alle 10.30, dove verrà presentato il rapporto sull'economia livornese redatto dal Centro Studi e Ricerche della Camera di Commercio di Livorno.

LE VIGNETTE DI RIMA: 2015 ODISSEA NEI FOSSI

Il "nostro" Rima per la vignetta di oggi prende spunto dal caso del ponte mobile che è stato installato per facilitare l'accesso dal quartiere della "Venezia" alla Fortezza Vecchia:

lunedì 8 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: IL VESCOVO CONTRO L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE LIVORNESE...

Seconda vignetta odierna di Rima. Ad ispirare il vignettista le critiche rivolte dal Vescovo di Livorno Mons. Giusti all'amministrazione comunale livornese guidata da Filippo Nogarin. In particolare il Vescovo alla celebrazione del Corpus Domini tuona contro l'amministrazione dicendo che una moltitudine di persone viene a chiedere aiuto poi la domenica non sono a messa:

I DATI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO

LA SEDE DELLA CAMERA DI
COMMERCIO DI LIVORNO
Il Centro Studi della Camera di Commercio di Livorno ha fornito una serie di dati sull'andamento dell'economia livornese.
I primi dati che risalgono agli occhi riguardano la diminuizione delle "cessazioni di attività" (anche perché di attività chiuse ce ne sono state abbastanza negli anni passati).
Le imprese sottoposte al fallimento sono il 5% del totale mentre a livello regionale sono il 6,3% ed a livello nazionale il 6,5%,
Le imprese attive nel territorio provinciale sono passate dalle 28.064 nel primo trimestre del 2014 a 28.017 del primo trimestre di quest'anno.
In città si registra un calo dello 0,2% che in numeri si trasformano in un calo di 18 imprese.
Ultimo dato, secondo il nostro punto di vista è rilevante, riguarda i cassa integrati. Le giornate di cassa integrazione sono passate dalle "sole" 183 del 2002 alle 3.973 del 2014 (veramente un bellissimo progresso!!!).

LE VIGNETTE DI RIMA: IL PRIMO ANNO DI NOGARIN...

In questa vignetta Rima ricorda il primo anno dell'amministrazione Nogarin alla guida della città di Livorno:

INCONTRO ITALO-OLANDESE A PALAZZO ROSCIANO

PALAZZO ROSCIANO LA SEDE DELL'AUTORITA' PORTUALE DI LIVORNO
Nei giorni scorsi un importante incontro tra l'Italia e l'Olanda, o meglio tra Livorno e l'Olanda, si è tenuto a Palazzo Rosciano sede dell'Autorità Portuale di Livorno.
All'incontro hanno partecipato l'ambasciatore olandese in Italia Michiel den Hond, l'addetto econoico dell'ambasciata olandese Chris Schoemakers, il console olandese Alberto Batini, il segretario generale dell'Autorità Portuale di Livorno Massimo Provinciale ed il presidente/commissario dell'Autorità Portuale Giuliano Gallanti.
Al centro dei colloqui la possibilità di collaborazione e di espansione del porto livornese. Il diplomatico olandese ha affermato che lo scalo di Livorno ha ottime possibilità di sviluppo ed ampi margini per realizzare ottimi affari.
Un segnale che se il nostro porto arriva a dotarsi delle infrastrutture e della tecnologia promessa potrebbe diventare un buon trampolino di lancio per tutta la città.

domenica 7 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: TRONO DI SPADE ALLA LIVORNESE...

In questa vignetta domenicale Rima prende spunto dalla famosa serie tv "Il Trono di Spade". Argomento principale è l'emergenza abitativa che torna nuovamente alla ribalta in città:

venerdì 5 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: IL CONSORZIO DI BONIFICA...

Non poteva mancare una vignetta di Rima sul caso dell'aumento dello stipendio del direttore del consorzio di bonifica delle colline livornesi dai "soli" 70.000 euro che prendeva ai 96.000 euro che prenderà, d'altronde c'è la crisi...

giovedì 4 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: RECORD DI MULTE A LIVORNO...

E' venuto fuori che la polizia municipale del Comune di Livorno ha fatto 535 multe in tre giorni. Un piccolo richiamo anche alla situazione del call center di Guasticce che non deve essere mai dimenticata:

CALL CENTER DI GUASTICCE: E ORA ROSSI MANTENGA LE PROMESSE

IL GOVERNATORE ROSSI AL CALL CENTER
DI GUASTICCE
Bravo Rossi hai vinto le elezioni e con una sonora maggioranza, a Livorno hai preso il 43,87% delle preferenze dei cittadini e ora devi rispettare le promesse.
In particolare hai poveri dipendenti del call center di Guasticce che hai visitato nei giorni precedenti al giorno delle elezioni (speriamo non solo per prendere i voti, saresti patetico!!!).
Hai promesso una commessa Eni e una commessa di un call center dell'Asl per i vaccini. Passato il 31 maggio e ripresa la poltrona tutto è tornato come prima.
Se ci sei batti un colpo!!!

mercoledì 3 giugno 2015

I REPORTAGE: IL PARCHEGGIO DELLO SHOPPING CENTER "LE TORRI"

IL PARCHEGGIO IN QUESTIONE
Oggi nei nostri reportage vi vogliamo parlare e mettervi a conoscenza dello stato in cui si trova il parcheggio esterno dello shopping center "Le Torri" a Porta A Terra. per intenderci dove prima c'era Decathlon.
Lo stato è veramente pietoso e risulta molto sporco e sicuramente non è un bellissimo biglietto da visita per la città.
Spazzatura da tutte le parti:


e passeggini abbandonati nel mezzo del parcheggio con sopra una bella busta della spazzatura:


Una vera vergogna. Ora la domanda è: a chi tocca la manutenzione del parcheggio? Al Comune di Livorno o ai negozi presenti nel complesso?

LE VIGNETTE DI RIMA: MONOPOLI...

Protagonisti di questa vignetta di Rima sono il primo cittadino di Livorno Nogarin, il presidente dell'Autorità Portuale di Livorno Gallanti ed il segretario generale dell'Autorità Portuale di Livorno Strazzullo alle prese con il bando di gara della concessione del bacino per le riparazione navali:

lunedì 1 giugno 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ELEZIONI REGIONALI 2015 IN TOSCANA...

Non poteva mancare una vignetta di Rima che tratta l'argomento delle elezioni regionali 2015. Protagonisti il governatore uscente e riconfermato della Toscana Enrico Rossi e Matteo Renzi: