#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

venerdì 31 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: RICHIESTA L'ICI ALLE SCUOLE CATTOLICHE...

La vecchia giunta a guida Partito Democratico aveva fatto il ricorso per far pagare l'ICI agli istituti religiosi. Ora la giunta a guida Movimento 5 Stelle ne sta facendo una sua bandiera. La sentenza definitiva ancora non c'è ed ecco come il "nostro" Rima immagina come andrà a finire:

AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO LA PRIMA RIUNIONE PER L'ACCORDO DI PROGRAMMA PER LIVORNO

UNA VEDUTA DI LIVORNO
Si è svolto giovedì 30 luglio al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma la prima riunione del Comitato esecutivo per l'"Accordo per Livorno".
Alla riunione era presenta anche l'Assessore al Lavoro del Comune di Livorno Francesca Martini.
Dall'incontro è uscito che il Ministero dello Sviluppo Economico dovrebbe firmare, entro la fine del prossimo mese, il decreto di riconoscimento dell'area di crisi complesso che, praticamente, sarebbe il primo passo per fare ripartite la nostra città.
Per il momento il Governo deve ancora formalizzare lo stazionamento dei 50 milioni di euro promessi al momento della firma dell'accordo.
La prossima riunione sarà l'8 settembre.

giovedì 30 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ECCO COM'E' STATA SALVATA L'AAMPS...

Salvata l'azienda dei rifiuti livornese, il Sindaco di Livorno ed il presidente dell'Aamps, in questa vignetta di Rima, ci spiegano come:

STABILIMENTO ENI DI LIVORNO: TROVATO L'ACCORDO


In questi giorni era tornato alla ribalta il caso dell'occupazione nello stabilimento Eni di Stagno. In particolare il problema aveva riguardato l'indotto ed in particolare i dipendenti delle ditte che fanno manutenzione nella raffineria. Dipendenti che avevano scioperato e bloccato la strada Aurelia per 3 giorni.
L'accordo prevede la ricollocazione dei 110 lavoratori delle ditte che hanno perso la gara per l'appalto nelle manutenzioni elettro-strumentali e meccaniche in quelle aziende che invece hanno vinto la gara.

mercoledì 29 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: SALVATA L'AAMPS...

Riunione fiume per salvare l'Aamps: la partecipata è salva ma rimane l'urgenza. Dati 2 milioni di euro e spiccioli per rimanere sopra una volta ripianata la perdita di 1/3 del capitale sociale. Adesso il piano di rilancio dell'azienda. Non poteva mancare la vignetta del nostro Rima:

PRATICAMENTE L'AAMPS E' STATA COMMISSARIATA

IL LOGO DELL'AAMPS
Praticamente l'Aamps, l'azienda che gestisce la raccolta di rifiuti a Livorno, è stata commissariata visto che da ora in poi sarà il Consiglio Comunale di Livorno a deliberare gli interventi che serviranno per far funzionare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.
In altre parole ogni decisione sulla gestione societaria è stata trasferita all'amministrazione comunale. Sembra di stare a Roma nella giunta Marino.

martedì 28 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ANCORA PROBLEMI NELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE LIVORNESE...

Oggi si decide il destino di AAMPS, l'azienda che gestisce la raccolta rifiuti a Livorno: fallire o ricapitalizzare. Nella prima vignetta il primo cittadino di Livorno nei panni della versione maschile della Dea bendata della giustizia che decide la sorte, accanto l'assessore Lemmetti affaticato per portato il famoso materasso da Collesalvetti a Livorno per farlo portare via dall'Aamps (ricordate la polemica?) e dietro il ritratto di Grillo che paragona Roma a Livorno.
Nella seconda vignetta la formidabile polemica tra l'ex assessore De Peppe e l'ex sindaco PD di Livorno Cosimi a colpi di esposti e infuocati botta e risposta sulla stampa. Nella vignetta il primo cittadino attuale Nogarin e l'ex Cosimi:

VIGNETTA 1


VIGNETTA 2

lunedì 27 luglio 2015

ESSELUNGA SBARCHERA' A LIVORNO ENTRO IL 2016

Esselunga sbarcherà a Livorno entro il 2016 sul viale Petrarca al posto dell'ex succursale Fiat. Lo sbarco di Esselunga sconvolgerà l'assetto commerciale della zona.
La soluzione potrebbe essere quella di trasferire il Penny Market, che si trova ora proprio davanti all'ex succursale, nell'area a destinazione commerciale del Borgo di Magrignano.
L'accordo con Esselunga prevede l'attivazione della filiera corta, ovvero la fornitura di merci direttamente del territorio e la creazione di 300 posti di lavoro.

venerdì 24 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: LA LIVORNO CHE FRANA...

Argomenti caldi di questi giorni sono due, i massi che franano dal ponte di Calafuria sugli scogli sottostanti e i problemi che sta continuando ad avere l'Aamps che sta praticamente franando. Non poteva mancare così la vignetta di Rima che tratta questi due argomenti:

giovedì 23 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: PD LIVORNO...

La vignetta di Rima di oggi fa riferimento alla locandina pubblicata il 22.7.2015 da La Nazione (POTETE CLICCARE QUI PER LEGGERLA) nella sua edizione locale di Livorno:

MOBY PRINCE: IL SENATO DICE SI ALLA COMMISSIONE D'INCHIESTA

IL RELITTO DEL MOBY PRINCE NEL 1991
Il Senato della Repubblica Italiana ha dato finalmente il via libera alla Commissione d'Inchiesta sulla tragedia del Moby Prince.
Lo scorso 5 luglio avevamo fatto un post (cliccate qui per leggerlo) sul fatto che Palazzo Madama aveva respinto la creazione della Commissione ma, a quanto pare, è cambiato l'idea.
Infatti il Senato ha votato all'unanimità con 228 voti il si. E così, dopo 24 anni, ci sarà un'Istituzione nazionale ad indagare sulla tragedia.
Ecco il commento del presidente dell'Associazione dei familiari delle vittime del Moby Prince Loris Rispoli, da noi personalmente contattato: "Sono passati 24 anni dal quella tragica notte in cui 140 persone hanno peso la vita sul traghetto Moby Prince. Da allora abbiamo sperato che quelli che noi e le carte avevano individuato come responsabili fossero processati e condannati, ma così non è stato e la Giustizia in questo paese troppo spesso si china di fronte al potere, soprattutto quello del denaro. Abbiamo così cercato una strada diversa da quella di rivolgerci alla politica con lo strumento della Commissione d'Inchiesta. Sono state presentate 6 proposte di legge, 3 al Senato e 3 alla Camera. Il Senato ha affidato alla Commissione Trasporti presieduta dall'On. Matteoli il compito di incardinarla. In Commissione le proposte sono state unificate e c'è stato voto unanime. Speravamo che andasse in aula ma per ben due volte c'è stato un voto negativo per il decreto d'urgenza. Ieri finalmente, ad una nuova richiesta d'urgenza, il presidente Grasso ha risposto "no lo metto oggi stesso" ed abbiamo assistito ad un dibattito pieno di passione e solidarietà che ha portato ad un risultato storico con 228 sì, l'unanimità dell'aula. Un buon inizio per un lavoro di Commissione che sarà difficile e duro, ma noi saremo vigili".
Veramente una bella notizia!

mercoledì 22 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: PIANO STRUTTURALE LIVORNESE...

Argomento di questa vignetta sono le idee dell'Architetto Cagnardi per quanto riguarda il nuovo piano strutturale della città di Livorno. Idee molto particolari che non poteva sfuggire alla penna del "nostro" Rima:

PEOPLE CARE: QUALCOSA E' USCITO OGGI DAL MISE

IL VERBALE DELLA RIUNIONE DI OGGI AL MINISTERO
DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Oggi si è tenuta una riunione nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma per cercare di trovare una soluzione al caso del call center ex People Care di Guasticce.
Alla riunione erano presenti i rappresentati del Ministero dello Sviluppo Economico Giampietro Castano e Michela Porcaro; il consigliere del presidente della Regione Toscana nonché ex assessore allo Sviluppo Economico Gianfranco Simoncini; il Sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci che aveva anche la delega del presidente della Provincia di Livorno; l'assessore Francesca Martini in rappresentanza del Comune di Livorno; Amalia Bigatti e Luca Mattana in rappresentanza della Comdata S.p.A. e i rappresentanti dei Sindaci e delle RSU.
La riunione non è andata così male visto che il nuovo soggetto che dovrà subentrare a People Care, come si legge dal verbale che potete vedere CLICCANDO QUI o sul link in fondo, si impegnato a riprende i lavoratori a partire dalla metà del mese di settembre 2015.
Infatti a Guasticce le attività dovranno riprendere nella metà del mese di settembre 2015 con l'assunzione di 60 persone della commessa Seat inbound, altre 10 per la commessa Seat outbound ed altre 10 a partire dal 1° novembre 2015. Sono previste poi l'assunzione di altre 125 persone sempre su Guasticce e poi 70 persone presso la sede di La Spezia.
Diciamo che qualcosa si è mosso, ora vedremo come finirà la vicenda.

QUESTA MATTINA INCONTRO AL MISE PER IL CALL CENTER

IL CALL CENTER DI GUASTICCE
Questa mattina si svolgerà, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, l'ennesimo incontro per risolvere la grana del call center ex People Care di Guasticce.
Al tavolo ci saranno i rappresentanti dell'Azienda, le istituzioni locali, i governo ed i sindacati.
Vedremo come andrà a finire...

LE VIGNETTE DI RIMA: ANNFFIARE A LIVORNO...

Non poteva mancare la vignetta di Rima su questo argomento. Dopo il breve colloquio che il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin ha avuto su Twitter con un cittadino livornese (ha fatto talmente scalpore che addirittura Il Giornale ne ha parlato) sul fatto che i giardini di piazza Mazzini non vengono annaffiati e sono diventati praticamente secchi, ecco che arriva la vignetta. Soprattutto dopo che il nostro vignettista è stato quasi zittito in gruppo di Facebook:

martedì 21 luglio 2015

NOGARIN: LE AIUOLE LE DEVONO ANNAFFIARE I LIVORNESI

L'ARTICOLO DE "IL GIORNALE"
Se i grillini non fossero così fantasiosi non sarebbero grillini. L'ultima grande proposta viene dal primo cittadino di Livorno Filippo Nogarin che, in uno scambio di opinioni su Twitter con alcuni cittadini, dove un certo Enrico chiede: "Ma il prato di piazza Mazzini non viene mai annaffiato? E' giallo!!!", risponde: "Enrico hai mai preso in considerazione di farlo te. Sarebbe un piccolo bellissimo gesto importante per tutta la città".
Mah...

LE VIGNETTE DI RIMA: APPROVATO IL PROTOCOLLO TRA COMUNE DI LIVORNO E AUTORITA' PORTUALE DI LIVORNO...

Finalmente approvato il protocollo d'intesa tra Autorità Portuale di Livorno e Comune di Livorno per la gestione del ponte mobile che collega la Fortezza Vecchia al quartiere de "La Venezia". Ecco nella vignetta di Rima le prime reazioni dei livornesi indisciplinati cronici che parcheggeranno gli scooter e le macchine anche sul ponte:

LE VIGNETTE DI RIMA: CONTINUA IL CASO DELL'AAMPS...

Continua la polemica del caso delle multe dell'autovettura dell'Aamps (l'azienda di raccolta dei rifiuti a Livorno).
Non poteva mancare la vignetta di Rima che ha come protagonista il presidente della Commissione su Aamps:

domenica 19 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: CAOS AAMPS...

Oggi eccezionalmente, visto l'argomento dell'Aamps (l'azienda che gestisce la raccolta rifiuti a Livorno), doppie vignette di Rima.
L'oggetto delle due vignette che seguono è le multe che hanno preso le macchine dell'Aamps fuori dall'orario di lavoro, il resto lo lasciamo alla descrizione che il "nostro" Rima fa nelle vignette:

VIGNETTA N.1

VIGNETTA N.2

venerdì 17 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: PIAZZA LUOGO PIO...

Il Comune di Livorno ha detto no al progetto di costruire dei palazzi in piazza Luogo da parte della Consabit (CLICCATE QUI PER VEDERE IL NOSTRO POST) e non poteva mancare così una vignetta del "nostro" Rima che tra l'altro ne è anche il protagonista:

LA SITUAZIONE DELL'INTERPORTO DI GUASTICCE

UNA VEDUTA DELL'INTERPORTO DI GUASTICCE
Lunedì 13 si è svolta a Guasticce l'assemblea dei soci dell'Interporto Vespucci per cercare di creare il nuovo Consiglio d'Amministrazione.
Ma quali sono i personaggi nominati da istituzioni e privati e che obiettivo avrà il nuovo Consiglio? Cerchiamo di vedere.
Partiamo dalla Regione Toscana che ha nominato Rocco Guido Nastasi già responsabile di posizione organizzativa nel settore del trasporto pubblico locale, servizi marittimi ed autolinee regionali.
Della Regione Toscana fa parte anche Elide Zambini ma è stata nominata dal Comune di Collesalvetti insieme a Donatella Donati dirigente del Comune di Collesalvetti. Pensate che con lo 0,92% Collesalvetti ha nominato 2 persone.
Il Monte dei Paschi di Siena, che è il principale azionista dell'Interporto con il 40,8%, ha nominato due persone: Alessandro Tempesti e Bruno Fulceri.
L'Autorità Portuale di Livorno invece ha fatto il nome di Massimo Provinciale, segretario generale dell'Authority.
Nel Consiglio d'amministrazione anche una immobiliarista: si tratta di Adriana Manaresi Miranese, amministratore delegato di Nuova Marghera, società attiva nel settore immobiliare.
Ma che ruolo avrà questo Consiglio? Avrà un ruolo di traghettatore fino ai mesi di ottobre/novembre quando verranno decisi il nuovo statuto ed il nuovo assetto.
Ed in tutto questo la nostra Livorno? Assente! Il Comune di Livorno, che era presente con l'Assessore Martini, ha espresso la propria astensione.

giovedì 16 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ESSERE O NON ESSERE...

Secondo appuntamento per oggi con le vignette di Rima. Questa volta l'argomento è i rimborsi, in versione Amleto di William Shakespeare, che ormai a Livorno stanno andando di moda:

LIVORNO PROTAGONISTA NEL PROGRAMMA DI RETE 4 "DALLA VOSTRA PARTE"

LA STRUTTURA DE "IL MELO" NEL SERVIZIO DI RETE 4
Ancora Livorno fa parlare di se. Questa volta è l'immigrazione e l'accoglienza di ragazzi minorenni extracomunitari (senza usare offesa ad alcuno ma solo perché non fanno parte della Comunità Europea) nella struttura "Il Melo" in via dei Caduti del Lavoro.
La struttura ospitava solo mamme e bambini in difficoltà ora invece ci sono anche dei ragazzi minorenni extracomunitari in un edificio che non era organizzato per questo tipo di accoglienza.
Nella giornata di mercoledì 15 luglio anche la trasmissione condotta dal Paolo Del Debbio su Rete 4 "Dalla Vostra Parte" ha puntato i riflettori con un servizio dedicato all'argomento di circa 2 minuti.

LE VIGNETTE DI RIMA: L'EMERGENZA CASA NON FINISCE MAI...

L'emergenza abitativa a Livorno non finisce mai. Ora chi non ha una casa ha portato i materassi all'ufficio anagrafe del Comune di Livorno e sono state piantate le tende davanti all'edificio. Non poteva non mancare una vignetta di Rima:

martedì 14 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: OPPOSIZIONI UNITE...

Incredibile ma vero le forza di opposizione a Livorno in Consiglio Comunale, vale a dire Forza Italia, Città Diversa, Buongiorno Livorno e Partito Democratico si sono unite per lottare contro l'amministrazione dei 5 Stelle per un giusto diritto, indovinate quale?... Il diritto dei componenti del Collegio di Garanzia di avere un compenso (roba da matti). Non poteva mancare una vignetta del "nostro" Rima:

EMERGENZA PROFUGHI A LIVORNO, OGGI CI SARA' ANCHE MATTEO SALVINI

Dal 5 giugno l'ex albergo 4 Mori si è riempito di 42 persone, in maggior parte di origini nigeriane  e senegalesi, almeno 100 sono alloggiati in piazza del Luogo Pio nell'area dei Trinitari, circa 90 persone in vari alberghi e strutture dell'Asl, 65 ospitati dall'Arci tra il viale Carducci ed un albergo in centro.
Poi ci sarà l'ex albergo Gran Sasso che, dopo essere stato acquistato nel 2014, verrà trasformato in un altro centro profughi in pieno centro livornese.
Per non parlare poi dei giovani minorenni che verranno ospitati dal Comune nella struttura comunale il "Melo", in via dei Caduti del Lavoro, che oggi ospita solo madri e bambini in difficoltà.
Talmente caotica è la situazione a Livorno che oggi tornerà anche Matteo Salvini che manifesterà alle 16.30 davanti alla struttura del "Melo".

lunedì 13 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: IL DEGRADO NEI PARCHI LIVORNESI...

Non poteva non mancare una vignetta di Rima sul degrado dei parchi livornesi. Erba alta e verde non curato, quasi sembra di essere in Congo:

LE VIGNETTE DI RIMA: EMERGENZA CASE...

A Livorno continua l'emergenza case ed il "nostro" Rima  per sdrammatizzare la situazione crea una sua vignetta su come l'assessore vuole risolvere il problema:

IL 21 LUGLIO LA PRIMA RIUNIONE PER "'L'ACCORDO PER LIVORNO"

UNA VEDUTA DI LIVORNO
E' fissata per martedì 21 luglio alle ore 17.00 la prima riunione per "l'Accordo per Livorno", praticamente la cabina di regia per monitorare lo stato di avanzamento dei progetti contenuti nell'accordo per fare ripartire la nostra città.
L'incontro si terrà a Firenze a palazzo Strozzi-Sacrati. L'argomento principale sarà il punto sulla situazione delle procedure per la realizzazione della Darsena Europa.

sabato 11 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: ATTI DI VANDALISMO...

Non poteva mancare la vignetta di Rima con argomento principale gli atti di vandalismo soprattutto quelli che hanno scolpito la scultura della "A" in piazza Attias (piazza centrale di Livorno). Anche noi ci associamo a all'appello dell'assessore:

venerdì 10 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: MICKEY MOUSE...

Non poteva mancare una vignetta di Rima sulla nuova crociera che sbarcherà a Livorno, quella della Disney (CLICCATE QUI PER LEGGERE IL NOSTRO POST):

A LIVORNO ARRIVANO LE CROCIERE DELLA DISNEY

UNA NAVE DELLA DISNEY
La Disney sbarcherà nel porto di Livorno con la sua Compagnia di crociere "Disney Cruise" specializzata in vacanze per bambini e famiglie.
La Disney Cruise toccherà il nostro porto 4 volte da qui a fine estate. Le date previste sono il 12, il 19 ed il 20 agosto e nel mese di settembre il 2. La nave, che ha capienza di 2.800 passeggeri,  ormeggerà alle banchine 46 e 47 dell'Alto Fondale ed al Molo Italia.

giovedì 9 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: INSTANT REPLAY...

Oltre che nel football americano o nella pallacanestro ora l'instant replay si usa anche in politica nel Consiglio Comunale di Livorno. Il caso è stato quando alcuni consiglieri comunali si sono riuniti nella stanza del Presidente del Consiglio Comunale per rivedere allo streaming il momento in cui il capogruppo del Partito Democratico ha premuto il tasto per chiedere di parlare proprio quando la presidente stava aprendo le votazioni su una mozione presentata dal gruppo del Movimento 5 Stelle. Non poteva mancare una vignetta di Rima:

mercoledì 8 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: TOLLERANZA ZERO...

Dopo gli ultimi episodi di tolleranza zero nei confronti degli automobilisti livornesi da parte dell'amministrazione comunale pentastellata livornese ecco che arriva la vignetta di Rima:

IL PD VOTA CONTRO LA COMMISSIONE D'INCHIESTA SULLA TRAGEDIA DEL MOBY PRINCE

IL RELITTO DEL MOBY PRINCE NEL 1991
Alla fine è arrivato il no del Senato della Repubblica sulla commissione d'inchiesta sulla tragedia del Moby Prince.
Nessuno a Livorno può dimenticare quei giorni del 1991 quando a largo del nostro porto avvenne lo scontro tra il traghetto Moby Prince e la petroliera Agip Abruzzi e dove persero la vita 140 persone.
A quanto pare i parenti delle vittime devono ancora aspettare per avere una commissione d'inchiesta nazionale per avere risposte sulla quella tristissima notte di 24 anni fa.
Il Senato ha respinto la richiesta di calendarizzazione d'urgenza per il voto sull'istituzione della commissione d'inchiesta. Decisivi il voti dei membri del Partito Democratico della commissione del Senato tra i quali anche il livornese Marco Filippi.
Pensate che in un primo tempo il testo aveva avuto un parere positivo trasversale compreso Forza Italia e Movimento 5 Stelle.

martedì 7 luglio 2015

lunedì 6 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: GLI ABUSI EDILIZI...

Dopo la dura requisitoria dell'Assessore Aurigi contro gli abusi edilizi al Limoncino ecco che non poteva mancare la vignetta di Rima:

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI APPROVA IL PIANO DELLA LOGISTICA

UNA VEDUTA DEL PORTO DI LIVORNO
Il Consiglio dei Ministri ha approvato il piano della logistica che contiene le linee guida per la governance portuale.
Il Governo ha così ridotto dalle attuali 24 alle future 13 Autorità Portuali. La geografia portuale cambierà ed il tanto temuto accorpamento di Livorno con Civitavecchia non ci sarà.
Civitavecchia sarà il porto di Roma Capitale mentre Livorno sarà accorpata con Piombino e formerà l'Autorità Portuale della Toscana.
Il governo, per trasformare il piano della logistica in legge, pensa ad un percorso rapido incorporandolo con il piano della riforma della Pubblica Amministrazione.

IL COMUNE DI LIVORNO RICERCA DEGLI ESPERTI DI PAESAGGIO

LA SEDE DEL COMUNE DI LIVORNO
Ecco che ora il Comune di Livorno è alla ricerca di tre esperti di paesaggio. Infatti è stato approvato il bando per la nomina della commissione comunale per il paesaggio.
Un organo consultivo in materia paesaggistica che avrà il compito di valutare la qualità paesaggistica ed ambientale delle opere ed il loro impatto ambientale.
I membri avranno anche un gettone di presenza pari a 28,36 euro a seduta. Una domanda allora sorge spontanea: ma l'assessore all'ambiente con tutto il suo ufficio che ci stanno a fare?

venerdì 3 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: EMERGENZA ABITATIVA...

La Regione Toscana manda i rimborsi per l'emergenza abitativa e la giunta pentastellata di Livorno se ne appropria, non poteva mancare la vignetta di Rima con il grandissimo slang livornese:

E' CAOS DISOCCUPAZIONE GRAZIE AL GOVERNO

Come mai questa volta bisogna dire grazie al Governo (con la G maiuscola). Grazie per il ritardo con il quale l'Inps sta svolgendo le pratiche per il pagamento della nuova indennità di disoccupazione, la Naspi.
Infatti l'Ente Previdenziale sta ritardando il pagamento perché non è ancora arrivato il programma per il calcolo.
Conseguenza che chi doveva avere i soldi, come i dipendenti ex People Care, nei primi giorni di luglio dovrà aspettare fine mese.
Dalla sede dell'Inps di Livorno viene comunicato che il programma per il calcolo non sarà disponibile prima del 15 luglio.
Roba da matti!!!! Siamo messi veramente male! E poi hanno il coraggio di parlare della Grecia?! La vera Grecia è qui! Famiglie in difficoltà che andranno ancora di più in difficoltà per colpa dello Stato!

giovedì 2 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: IL POPOLO DELLA BARCHETTE

Avevamo letto tutti con soddisfazione della notizia che era stato trovato un accordo sulla TIA (la tassa dei rifiuti) delle barchette tra Comune di Livorno ed i circolo nautici della piccole barche (le barchette appunto). Ora invece l'amministrazione comunale livornese manda un'ingiunzione per fare pagare la TIA (mai visto un camion sull'acqua che svuota i cassonetti galleggianti!!!!). Ed ecco che non poteva mancare la vignetta di Rima con protagonista Piero Mantellassi il portavoce del "popolo della barchette":

COM'E' MESSA L'ACCOGLIENZA DEGLI IMMIGRATI A LIVORNO E PROVINCIA?

L'ALBERGO VICINO A VENTURINA DOVE SONO STATI
OSPITATI GLI IMMIGRATI
Quanti sono gli immigrati che vengono ospitati tra la città di Livorno e la provincia? Al momento a Livorno sono ospitati 300 immigrati mentre nel resto della provincia sono quasi 500.
Secondo i responsabili dell'Arci che gestiscono il flusso degli immigrati il sistema è al collasso e, come afferma anche Claudio Franconi sulle pagine online de "La Nazione" (CLICCATE QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO): "...l'emergenza non è rientrata, anzi, è ancora più importante e fatichiamo a rispondere".
In poche parole anche nella nostra zona il sistema se non è al collasso quasi ci arriva e di luoghi dove ospitare gli immigrati non ce ne sono più.

mercoledì 1 luglio 2015

LE VIGNETTE DI RIMA: DELIBERA POPOLARE...

E' stata bocciata la mozione popolare sui bacini di carenaggio ma il Movimento 5 Stelle ne condivide gli obiettivi. Su questo argomento il "nostro" Rima non poteva mancare con una delle sue vignette:

IN VENDITA L'HOTEL REX

L'Hotel Rex di Livorno è in vendita. L'annuncio dello storico albergo di Antignano si trova sul sito dell'agenzia immobiliare Lionard Luxury Hotel specializzata nelle trattative immobiliari per beni di lusso.
L'albergo dispone di 62 camere di cui anche suite che sono dei veri e propri appartamenti. Per non parlare della location che è veramente spettacolare.

PER VEDERE L'ANNUNCIO DELLA VENDITA, IN INGLESE, POTETE CLICCARE QUI