#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

giovedì 29 settembre 2016

LE VIGNETTE DI RIMA: LIVORNO FOR ROMA

Livorno for Roma: amici penta-stellati è il momento di abbandonare le distanze politiche tra noi e salvare la capitale.
Mandiamo alla corte della Raggi il nostro assessore al Bilancio!!:


mercoledì 28 settembre 2016

ESPOSTO CONTRO IL SINDACO DI LIVORNO

LE PAROLE SU FACEBOOK
Dopo la trasmissione Quinta Colonna di lunedì 26 settembre su Rete 4, ecco che arriva un'esposto contro il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin.
Durante la puntata c'è stato un confronto tra Chiara Bosi signora livornese e Filippo Nogarin. L'argomento era la rissa avvenuta al melo (CLICCATE QUI PER LEGGERE I NOSTRI POST) dove è rimasta coinvolta la signora Bosi ed un immigrato che è ospite nella struttura.
Dopo la puntata l'Associazione ACMID Donna Onlus ha deciso di presentare un esposto contro il primo cittadino labronico.


martedì 27 settembre 2016

LE VIGNETTE DI RIMA: COLONNARE LIVORNO A 5 STELLE

Colonnare Livorno a 5 Stelle: la vicenda del Melo approda alla trasmissione di Quinta Colonna mentre la Terrazza Mascagni cade a pezzi:


Twitter: @LivornoTimes

LIVORNO PROTAGONISTA A "QUINTA COLONNA"

FILIPPO NOGARIN E CHIARA BOSI
Livorno ancora protagonista sulle reti Mediaset in particolare su Rete 4. Infatti è andato in onda, nella trasmissione "Quinta Colonna" condotta Paolo Del Debbio durante la puntata di lunedì 26 settembre, il caso di Chiara Bosi.
Durante la trasmissione c'è stato l'intervento anche di Filippo Nogarin che ha avuto un confronto duro anche con la signora Bosi.


CHIARA BOSI E PAOLO DEL DEBBIO

lunedì 26 settembre 2016

VENERDI 30 SETTEMBRE IL CONSIGLIO COMUNALE


Il Consiglio Comunale di Livorno è convocato nella Sala Consiliare del Palazzo Civico per il giorno di venerdì 30 settembre 2016 alle ore 17.00. Ecco l'Ordine del giorno:
  1. Comunicazioni del Presidente;
  2. Comunicazioni del Sindaco;
  3. Approvazione Bilancio Consolidato Sperimentale - esercizio 2015;
  4. Servizio di Tesoreria Comunale. Approvazione schema di convenzione;
  5. Interpellanza cons.re Cannito "Sospensione servizio mensa insegnanti servizi educativi comunali: perché?"
  6. Interpellanza cons.re Cannito "Quali istituti comprensivi a Livorno?;
  7. Mozione conss La Fauci, Marchetti, Lenzi "Valorizzazione del Fanale dei Pisani (Faro)";
  8. Mozione cons.re Raspanti "Interventi a tutela del diritto di accesso degli atti dei consiglieri e per una maggiore trasparenza amministrativa";
  9. Mozione cons.re Valiani "Annullamento delibera Giunta comunale 307/16 nuove modalità accesso Palazzo comunale";
  10. Stato di attuazione delle mozioni approvate, da giugno 2014 a dicembre 2015;
  11. Question time cons.re Cannito "Management AAMPS";
  12. Question time cons.re Raspanti "Sostegno inclusione attiva".

venerdì 23 settembre 2016

CASE: NUOVE REGOLE PER LIVORNO

UNA PANORAMICA DI LIVORNO
Nuovo regolamento per costruire e ristrutturare le case a Livorno. Nella giornata del 20 settembre, nella quarta commissione, sono state approvate le modifiche e le integrazioni al nuovo regolamento edilizio comunale.
Praticamente non è altro che un aggiornamento del regolamento approvato nel 2009. Le modifiche riguardano la bio-edilizia ed il regolamento sugli oneri che prima non esistevano. Il regolamento serve per calcolare il contributo che deve il proprietario a seguito degli interventi effettuati.
Il nuovo regolamento blocca anche la realizzazione dei garage e verranno autorizzati solo posti auto senza muri. Saranno comunque autorizzati i posti coperti ma senza muri perimetrali.
Non cambia niente il discorso che riguarda la metratura minima di frazionamento. Verrà mantenuta l'attuale metratura di 45 mq con un innalzamento a 20 mq per i soggiorni con angolo cottura.
Ora la palla passa in mano all'ASL e dopo la "pratica" ritornerà in Consiglio Comunale.

giovedì 22 settembre 2016

LIVORNO PROTAGONISTA NELLA TRASMISSIONE "DALLA VOSTRA PARTE"

UN MOMENTO DELLA TRASMISSIONE
Livorno nuovamente protagonista su Rete 4 ed anche questa volta non per un fatto bello. Infatti nella puntata di martedi 21 settembre nella trasmissione "DALLA VOSTRA PARTE" condotta da Maurizio Belpietro (CLICCATE QUI PER VEDERE LA PUNTATA INTERA) è stato riportato il caso di Chiara Bosi  ragazza che è stata coinvolta nella rissa della struttura del "MELO" qualche giorno fa.
Un caso molto particolare e per questo motivo vi invitiamo ad ascoltare la trasmissione.


LE VIGNETTE DI RIMA: IL NUOVO NAVIGATORE ECOLOGICO

Sperimentale Livorno a 5 Stelle: ecco il nuovo navigatore ecologico!!:


Twitter: @LivornoTimes

martedì 20 settembre 2016

LE VIGNETTE DI RIMA: LEGHISTA LIVORNO A 5 STELLE

Leghista Livorno a 5 Stelle? Fa notizia la manovra della sindaca leghista di Cascina sul contributo d'affitto, ma subito l'amministrazione labronica lamenta di averlo fatto prima!! O Susanna ti s'avvisa, adesso ti devi mettere in pari con le occupazioni... lì ti si batte di sicuro!!


lunedì 19 settembre 2016

LIVORNO TIMES TV: IL PASSAGGIO DEL FERETRO DI CIAMPI PER LE VIE DI LIVORNO

Dopo i funerali che si sono svolti a Roma la salma dell'ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, livornese doc, ha compiuto il suo ultimo viaggio per le vie di Livorno.

Ecco nel prossimo video un momento del passaggio:


venerdì 16 settembre 2016

LE VIGNETTE DI RIMA: PRIMI ACQUAZZONI

Anche nella lande sperdute delle stelle iniziano i primi acquazzoni:


Twitter: @LivornoTimes

E' MORTO CARLO AZEGLIO CIAMPI


E' morto, all'età di 96 anni, Carlo Azeglio Ciampi Presidente emerito della Repubblica. Ciampi è nato a Livorno nel 1920 ed è stato il decimo Presidente della Repubblica Italiana dal 1999 al 2006.
Oltre a Presidente della Repubblica è stato anche Presidente del Consiglio, Presidente della Banca d'Italia.
Noi vogliamo ricordare il nostro concittadino con questa foto, tratta da un servizio di SkyTG 24, della sua visita ufficiale a Livorno:


ORGOGLIOSI DEL "NOSTRO" RIMA

Noi non siamo di quelli che vogliono autoglorificarsi, mai l'abbiamo fatto e ne avremmo il motivo, ma questa volta lo facciamo per il successo del "nostro" RIMA. 
Vogliamo infatti complimentarci per il suo successo postando questa immagine ripresa dall'edizione online de Il Tirreno, BRAVO RIMA!!!:


giovedì 15 settembre 2016

RISSA AL CENTRO ACCOGLIENZA "MELO"

L'ARTICOLO DE "IL TIRRENO"
Rissa al centro accoglienza per immigrati "MELO" di via dei Caduti del Lavoro a Livorno. Il centro era finito al centro delle cronache anche nazionali per la presenza nella struttura di giovani donne italiane con figli. Un caso che ha avuto l'attenzione sia dei media nazionali come i telegiornali Mediaset sia dei partiti politici con la presenza anche del leader della Lega Nord Matteo Salvini.
Oggi, come riporta il quotidiano "Il Tirreno", c'è stata una rissa fra gli immigrati e le giovani donne presenti nella struttura.


Twitter: @LivornoTimes

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER IL RECUPERO DEL MERCATO CENTRALE PROROGATO AL 28 OTTOBRE

L'INTERNO DEL MERCATO CENTRALE
Il Comune di Livorno ha prorogato al 28 ottobre 2016 il termine per presentare le domande per i soggetti interessati al recupero funzionale di alcuni ambienti del Mercato Centrale.

Ecco l'avviso sul sito del Comune di Livorno:

L'Amministrazione Comunale di Livorno intende avviare una procedura di consultazione preliminare di mercato volta a verificare l'interesse da parte di operatori economici a recuperare e riqualificare gli spazi vuoti posti ai piani ipogeo, primo e secondo, della struttura del Mercato Centrale di Livorno posto in via Buontalenti, per adibirla ad attività commerciali, di ristorazione, promozionali e culturali legate alla filiera del cibo, attraverso le quali saranno remunerate le spese di investimento. 
In relazione a quanto sopra si chiede agli operatori economici interessati di manifestare il loro interesse ad avviare un confronto con il Comune di Livorno volto a preparare le migliori condizioni per l'avvio di una procedura concorsuale che possa avere condizioni di remuneratività per il soggetto privato nel rispetto degli obiettivi di interesse pubblico individuati dall'Amministrazione Comunale.
Le proposte di riqualificazione potranno riguardare sia la totalità degli spazi a disposizione, sia lotti funzionali, quali, ad esempio, il piano seminterrato comprendente la ex fabbrica del ghiaccio, il collegamento verticale con i piani superiori e quello diretto con l'esterno verso via Buontalenti, compresa la sistemazione della stressa con proposte riguardanti il nuovo assetto dei punti vendita e un appropriato studio della viabilità; il piano primo lato via del Cardinale; il piano primo lato via Gherardi del Testa, compreso lo spostamento degli uffici dal primo al secondo piano.

I soggetti interessati possono far pervenire istanza in plico sigillato intestato a Comune di Livorno, Ufficio Presidio Coordinamento e Sviluppo Mercato Centrale, posto in Via Gherardi del Testa n° 8, piano primo, recante all'esterno, oltre al nominativo dell'operatore economico concorrente, la dizione "Indagine preliminare di mercato per riqualificazione Mercato Centrale del Comune di Livorno".

mercoledì 14 settembre 2016

PIATTAFORMA EUROPA: ANCORA SPOSTAMENTI

UNA VEDUTA DEL PORTO DI LIVORNO
Ecco che arriva una proroga per la presentazione delle domande dei soggetti interessati alla Piattaforma Europa o Darsena Europa che dir si voglia.
Il termine ultimo per la presentazione delle domane era infatti fissato per il 30 di questo mese ed è stato spostato al 15 dicembre.
La giustificazione data dal Commissario dell'Autorità Portuale di Livorno, Giuliano Gallanti, è stata che visto l'impegno finanziario consistente è stato convenuto fissare una nuova scadenza per la presentazione delle domande. Alla decisione si è giunti dopo aver ricevuto numerose richieste dai soggetti interessati.
L'importo complessivo della gara di appalto è di 504,46 milioni di Euro, 326,7 milioni dei quali a carico dei privati o del privato.
Siamo come al solito: ogni volta che a Livorno deve essere fatto qualcosa non si vede l'ora di trovare una scusa per rimandare. Beh vedremo!!!

LE VIGNETTE DI RIMA: MAI DIRE DIMAIL

Della Serie MAI DIRE DIMAIL: Successo a 5 Stella nella kultura, adesso abbiamo la DiMaioPedia:


martedì 13 settembre 2016

IL SINDACO FILIPPO NOGARIN PROTAGONISTA SU TGCOM 24


Il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin è stato protagonista della puntata di CHECKPOINT su TGCOM 24 di lunedì 12 settembre.
L'intervista è stata focalizzata sia sui temi locali, il caso AAMPS e l'emergenza abitativa in modo particolare, sia sui temi nazionali in particolar modo il caos del Movimento 5 Stelle romano.



lunedì 12 settembre 2016

LE VIGNETTE DI RIMA: LE FRECCE TRICOLORE

Livorno a 5 Stelle: visto che l'auto-satira penta-stellata supera la satira, oggi giornata di riposo, con l'esibizione delle frecce tricolore avvenuta domenica sul litorale pisano:


Twitter: @LivornoTimes

L'UNIVERSITA' DI PISA ABBANDONA LA "DOGANA D'ACQUA"

IL PROGETTO DELLA DOGANA D'ACQUA
L'Università di Pisa, dopo aver illuso la città di Livorno, si ritira dal progetto della Dogana D'Acqua, il progetto di recupero effettuato con fondi europei la vecchia dogana che si trova in via della Cinta Esterna.
Il recupero era stato avviato con la promessa che l'Università di Pisa avrebbe trasferito i suoi laboratori di ricerca nel nuovo complesso.
Ora l'Unipi, tramite una mail inviata all'amministrazione comunale livornese, abbandona il progetto lasciando vuota l'intera struttura.
Dobbiamo dire un vero e proprio capolavoro effettuato con i soldi pubblici.


sabato 10 settembre 2016

E' SCONTRO TRA SINDACO DI LIVORNO E L'ASA

E' scontro tra il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin e l'Azienda Servizi Ambientali (ASA) che gestisce il servizio idrico in città.
In particolare il primo cittadino, in un post sulla sua pagina Facebook, critica la gestione del servizio idrico ed il fatto che l'ASA vuole aumentare le tariffe.

Ecco il posto:


ECCO IL VIDEO:


venerdì 9 settembre 2016

mercoledì 7 settembre 2016

CHICCAIA DA DOLCE AD AMARA PER IL SINDACO

L'ARTICOLO DE "IL TIRRENO"
Sicuramente è un bel boccone per il Sindaco Filippo Nogarin ma un boccone da masticare molto amaramente quello della Chiccaia, l'edificio del quartiere di Shangai, al centro della cronaca in questi giorni.
Al centro dell'attenzione il complesso è finito perché una famiglia viveva in un alloggio in cui era impossibile vivere. Prima il primo cittadino ha dichiarato che tutto andava bene e successivamente i Vigili del Fuoco hanno dato la non agibilità dopo aver trovato nell'appartamento, come veniva riportato in un articolo del quotidiano "IL TIRRENO" (cliccate qui per leggere l'articolo), delle travi di legno che sostenevano il soffitto usurate da infiltrazioni d'acqua piovana.
Beh che dire? Prendendo spunto dalla satira e facendo riferimento al nostro amato vignettista RIMA si può ben dire che la sua satira purtroppo è indietro rispetto all'autosatira del primo cittadino labronico:


martedì 6 settembre 2016

ESSELUNGA A LIVORNO: I LAVORI DOVREBBERO PARTIRE DA MARZO 2017

IL PROGETTO ESSELUNGA
L'iter per lo sbarco di Esselunga a Livorno sta andando avanti. Per prima cosa si buon notare, per chi passa dall'Aurelia, come lo scheletro dei palazzi dove prima c'era il mini-market "MAGENTA DUE" sia scomparso ed al posto suo ci siano gli appartamenti, 36, già terminati e pronti per l'uso. Di questi 36 appartamenti 18 verranno venduti a privati e 18 verranno consegnati al Comune di Livorno per l'emergenza abitativa. Naturalmente il tutto verrà reso disponibile solo quando l'Esselunga avrà la concessione per creare il supermercato.
Per quanto riguarda il supermercato, che darà lavoro a 150 persone, tra la fine di agosto ed i primi di settembre c'è stato un incontro tra i tecnici di Esselunga e gli assessori all'urbanistica ed alla mobilità, Aurigi e Vece. Da questo incontro è emerso che l'amministrazione guidata da Filippo Nogarin si impegnerebbe a cercare di concludere l'iter tecnico entro la fine del mese di settembre. Dopo questo la questione passerà alla politica per la variante urbanistica necessaria per la realizzazione dell'intervento che dovrà essere adottata dal consiglio comunale, pubblicata sul BURT ovvero il Bollettino Ufficiale della Regione Toscana. Poi passerà il tempo per ulteriori osservazioni e controdeduzioni. Passato il periodo ci potrà essere l'approvazione definitiva.
Se tutto andrà come dovrebbe i lavori dovrebbero partire da marzo 2017 per una durata di 18 mesi. Praticamente, se verranno rispettati i tempi, l'apertura sarebbe così nel 2018.
Vedremo...