#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

venerdì 24 marzo 2017

VIA LIBERA AL PROGETTO DELL'ESSELUNGA

LA NOTIZIA SUL SITO DEL COMUNE DI LIVORNO
Ne abbiamo parlato le post precedente ed oggi nel sito del Comune di Livorno si legge "VIA LIBERA AL PROGETTO ESSELUNGA".
Infatti è stato approvato nella Giunta che si è tenuta oggi l'intero progetto Esselunga che prevede, oltre ai posti di lavoro e alla riqualificazione dell'intera area anche un'altra serie di investimenti sotto forma di sponsorizzazioni.
Infatti Esselunga "sborserà" 500 mila euro per 5 anni come sponsor del Teatro Goldoni, 125 mila euro per 5 anni per la manifestazione estiva di Livorno "Effetto Venezia" e 50 mila euro l'anno per 5 anni di sponsor per la pallacanestro.

Ecco le parole del Sindaco Filippo Nogarin: "Erano anni che in città non si vedeva un progetto tanto ambizioso e positivo per il nostro territorio. Con la realizzazione del supermercato Esselunga, non solo raggiungeremo l'obiettivo di restituire alla città un'area devastata e inutilizzata ma porremo le basi per un rilancio complessivo di Livorno. Stiamo parlando di un pacchetto di investimenti da milioni di euro le cui ricadute positive sui cittadini e sull'economia locale sono evidenti a tutti. In un colpo solo otterremo la riqualificazione di un'area degradata, una pista ciclabile, sponsorizzazioni in cultura e sport oltre a 18 appartamenti da adibire ad housing sociale. Anche l'accordo con i CCN testimonia da una lato la voglia di Esselunga di creare una sinergia positiva con il piccolo commercio e dall'altro l'attenzione riservata dall'amministrazione alle attività cittadine. Ora che c'è un progetto serio su cui lavorare, sarà compito nostro ridurre al minimo i tempi per permettere l'inizio dei lavori e dare quell'impulso positivo che Livorno aspetta da troppo tempo". 


Nessun commento:

Posta un commento