venerdì 29 giugno 2012

COMPAGNIA LAVORATORI PORTUALI: I VERITI ABBANDONANO

Si dimettono i vertici della Compagnia Lavoratori Portuali di Livorno visto che la vendita delle quote del Terminal Darsena Toscana ai genovesi non è bastata per risanare il bilancio.
Adesso ci sarà il via libera al piano del superconsulente Alberto Bruschini che prevede dei supersacrifici come, ad esempio, il taglio del 30% del costo del lavoro per 18 mesi e la cassa integrazione oltre ai contratti di solidarietà che sono già in essere da un pò di tempo.
Entro un mese è previsto anche il voto per individuare la nuova classe dirigente del gruppo.

Nessun commento:

Posta un commento