giovedì 27 settembre 2012

ORA I PARCHEGGI A PAGAMENTO LI FANNO ANCHE IN BORGO CAPPUCCINI

Eccoci qua a commentare un'altra livornesata (meglio dire pisanata visto che i parcheggi a pagamento di Livorno sono in mano ad una società di Pisa) sui parcheggi a pagamento.
Dopo aver messo i parcheggi a pagamento anche all'Ospedale (rendiamoci conto che per andare a fare una visita o a trovare un malato bisogna ora pagare!!! cose da pazzi) togliendo anche una corsia preferenziale in via Gramsci ai mezzi pubblici come ambulanze ed autobus (cosa mai vista e la Circoscrizione 4 è stata zitta senza dire parola), ora i parcheggi a pagamento sono stati creati anche in Borgo Cappuccini. Per l'esattezza tra piazza Giovine Italia a via San Carlo e da via delle Navi all'angolo con via degli Asili.
Ora, non per essere sempre critico, ma vi sembra giusta questa idea? Per i residenti il parcheggio a pagamento non ha senso visto che la sosta è limitata con la lettera "K" nella zona e che non può essere questa una giustificazione. Pensate invece ai quei pochi commercianti che sono rimasti in zona e che si vedono costretti a dover pagare per andare a lavorare e si vedono ancor più ridotte le possibilità di attrarre clientela visto che mai e poi mai nessuno avrà il pensiero di dire: "...andiamo a fare due passi in borgo per comprare qualcosa?".
Una domanda a chi ha partorito queste brillanti idee (parcheggi all'Ospedale ed in Borgo): ma perché non fate una serie di parcheggi a pagamento anche a Porta a Terra (il parco commerciale di Livorno)? Saprei già darvi una risposta: e chi si osa, li c'è il poterone dell'Ipercoop!

M.

Nessun commento:

Posta un commento