#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

domenica 27 aprile 2014

PROGETTO PER LIVORNO: PER SALVARE LE TERME DEL CORALLO FACCIAMOCI UN CAMPUS UNIVERSITARIO


Progetto per Livorno lancia un'idea per ristrutturare e quindi salvare le vecchie Terme del Corallo. L'idea sarebbe quella di creare un Campus Universitario nella struttura abbandonata sotto il cavalcavia della stazione.
Ecco le parole: "Uscire dalla crisi e puntare su novità, apertura e trasparenza, e sviluppo. Cristiano Toncelli e Progetto per Livorno propongono vie d’uscita reali per risollevare Livorno dall’immobilismo del degrado economico e culturale. E’ di pochi giorni fa la notizia dell’ennesima “tegola” andata a cadere sulle Terme del Corallo, il terribile incendio che ne ha devastato un padiglione. La storia del complesso liberty e del recupero, che un secolo fa era meta di un gran numero di turisti e dava lustro alla città per il suo splendore architettonico e moneta sonante ai cittadini per l’alto numero di presenze che vi si registravano ogni anno e provenienti da ogni parte d’Italia, negli ultimi è costellata di ritardi e intoppi vari, danneggiamenti, crolli. Alla luce dell’ultimo evento che ha danneggiato ulteriormente un bene che dovrebbe essere fruibile e di proprietà di tutti i livornesi, ma che è invece in stato di abbandono e preda dei vandalismi, PpL propone agli elettori, ai cittadini tutti e alle istituzioni, di porre l’accento su uno dei punti del suo programma elettorale. Si può davvero cambiare la storia delle Terme del Corallo (in positivo questa volta e finalmente) e al tempo stesso dare linfa nuova e vitale per i giovani e per la cultura e di tutta la città: Cristiano Toncelli e PpL propongono di fare delle Terme del Corallo il Campus universitario per studenti di una “Università del Mare”, da svilupparsi in rapporto con l’Università di Pisa per quanto concerne facoltà e specializzazioni correlate al mare, dalla biologia marina alla logistica, di cui un polo è già presente a Villa Letizia. Una volta restaurate per gli studenti le Terme del Corallo offrirebbero un collegamento vicino alla stazione ferroviaria per Pisa e per il suo Ateneo, oltre che una collocazione strategica per gli studenti delle scienze del mare nella città di Livorno, che ha nel mare la sua prima risorsa economica e culturale. L’affitto delle stanze nel Campus produrrebbe le risorse necessarie al mantenimento della struttura. Le Terme del Corallo, una volta recuperate, andrebbero così a riacquistare l’antico splendore e sarebbero preservate dall’incuria del tempo e dai vandali. Resta poi il fatto che se si realizzasse il Nuovo Ospedale tra Viale Alfieri e Viale Carducci (lo spazio c’è) si risparmierebbero risorse da destinare alla realizzazione del sottopasso della Stazione, abbattendo il terribile cavalcavia che oggi soffoca il complesso delle Terme. Cristiano Toncelli e Progetto per Livorno invitano tutti a discutere su questa nuova idea per lo sviluppo della città a favore dei giovani e del loro futuro."

Nessun commento:

Posta un commento