#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

martedì 27 ottobre 2015

RIFORMA DELLE REGIONI: ECCO L'ENNESIMO PROGETTO DEL GOVERNO

LA CARTINA DI COME DOVEVA ESSERE IL PROGETTO
Ecco l'ennesimo progetto del governo che prevede la cancellazione delle piccole regioni e la conseguente formazione di 12 macro-regioni.
Spariranno il Piemonte, la Liguria e la Val d'Aosta che andranno a formare la regione Alpina; il Veneto, il Friuli-Venezia-Giulia ed il Trentino-Alto Adige confluiranno nel Triveneto; la provincia di Pesaro-Urbino verrà annessa all'Emilia-Romagna che rimarrà come regione; il resto del territorio delle Marche, la Toscana, la provincia di Viterbo, l'Umbria, l'Abruzzo ed il Molise farebbero nascere la regione Adriatica (ma la Toscana che c'entra???); il Lazio sparirebbe a favore della creazione del territorio di Roma Capitale; le province di Frosinone e di Latina, insieme alla Campania andrebbero a formare la regione Tirrenica; la Puglia e la provincia di Matera si fonderebbero nella regione di Levante; la provincia di Potenza insieme alla regione Calabria confluirebbero nella regione di Levante.
Restano invariate la regione Lombardia, la Sardegna e la Sicilia. Ma che bel pasticcio!!!

Nessun commento:

Posta un commento