martedì 30 agosto 2016

NOGARIN DISEGNA LA LIVORNO DEL FUTURO


Sono 10 i progetti approvati, per un investimento totale di 41 milioni di euro, dall'amministrazione comunale guidata da Filippo Nogarin che disegnano la Livorno del futuro.
Ma cosa riguardano questo 10 progetti di riqualificazione di Livorno? Andiamo a vederli in dettaglio:

RIQUALIFICAZIONE QUARTIERE GARIBALDI: il progetto prevede la riqualificazione del quartiere Garibaldi con la creazione di 79 alloggi a canone sostenibile.

TRASFERIMENTO DEL MERCATO ORTOFRUTTICOLO: questo progetto prevede lo spostamento dell'attuale mercato ortofrutticolo in un'area di 14.800 mq (quella attuale è di 14.400 mq). In questa nuova area verrà costruito un edificio di 2.230 mq di superficie coperta. Il nuovo mercato ortofrutticolo avrà un sistema di raccolta e riutilizzo delle acque meteoriche e di un sistema solare fotovoltaico in copertura da 195 kwp.

CHICCAIA: la Chiccaia è un edificio nella periferia di Livorno che verrà demolito e ricostruito. Il progetto prevede la costruzione di fabbricati di altezza costante, quattro piani, con un numero di appartamenti variabile per piano, di quatto o cinque alloggi, per un totale di 54 unità abitative. Il progetto prevede anche una componente solare fotovoltaica pari a 10 mq per alloggio.

LE TERME DEL CORALLO: l'edificio delle Terme del Corallo sta molto a cuore a tutti noi livornesi. Il progetto presentato prevede il recupero dell'edificio dove si trova la sala mescita, sul lato Nord-Est della struttura. La sala è grande 195 mq con decorazioni sia alle pareti che ai soffitti. Una volta recuperato il locale, per la sua conformazione e per le sue dimensioni, potrà essere utilizzato come sala e convegni o per mostre temporanee. Nell'appartamento adiacente alla sala mescita verranno ubicati i servizi igienici, degli uffici ed un deposito.

LA CICLOSTAZIONE: la ciclostazione verrà allestita all'interno dell'attuale tettoia in acciaio che si trova, guarda la Stazione Centrale FS dal viale Carducci, sulla destra vicino all'esistente stazione di bike-sharing. La ciclostazione sarà chiusa, video sorvegliata e dotata di un sistema di controllo degli accessi.

VIALE CAPRERA (QUARTIERE "LA VENEZIA"): i lavori che riguardano il viale Caprera sono quelli di ricostruzione del ponte sul fosso del viale. Il ponte verrà ricostruito secondo il suo aspetto originario.

IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA BELLANA: il progetto riguarda il controviale del viale Italia e prevede l'allontamento delle auto e la restituzione a pedoni e biciclette dell'interno spazio che costeggia il mare.

STAZIONI DI RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI: il progetto prevede la realizzazione di un'infrastruttura di ricarica pubblica per i veicoli elettrici. Saranno allestite 15 stazioni di ricarica che verranno collocate in corrispondenza dei principali poli intermodali di Livorno.

CULTURA NELLE PERIFERIE: il progetto riguarda arte e teatro. In particolare la creazione di eventi di carattere culturale nelle zone periferiche di Livorno.

PIANO URBANO DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE (PUMS): I PUMS sono piani partecipati con linee guida europee. Il risultato è stato un tavolo tecnico-istituzionale a cui hanno aderito alcune associazioni ed enti locali.

Twitter: @LivornoTimes

Nessun commento:

Posta un commento