lunedì 17 luglio 2017

NUOVA ORGANIZZAZIONE NEL COMUNE DI LIVORNO


Nei primi giorni di agosto entrerà in vigore la nuova macrostruttura del Comune di Livorno. La giunta pentastellata ha infatti approvato una delibera che ridefinisce le retribuzioni dei dirigenti alla luce sia del nuovo impianto a matrice dell'organigramma.
La giunta ha deciso di rivedere le fasce che determinano la retribuzione di posizione dirigenziale prevedendone una ad hoc per i quattro dirigenti di Fascia A.
Ecco le parole su questa riforma dal parte del Sindaco Filippo Nogarin: "Questa nuova macrostruttura nasce con un solo e unico obiettivo semplificare la catena di comando in modo da dare risposte più efficaci e in tempi sempre più rapidi ai cittadini. Per farlo abbiamo caricato di compiti e responsabilità alcune figure che saranno quelle che ogni giorno si interfacceranno con l'amministrazione e avranno il compito di coordinare il lavoro di tutti gli altri. Il coordinamento, ormai lo abbiamo imparato, è essenziale. La teoria degli alibi che per troppo tempo ha dominato il Comune ora non sarà più accettata. Ciascuno ha un compito preciso e responsabilità precise. E abbiamo ritenuto giusto valorizzare il lavoro di chi poi dovrà rispondere ogni giorno di eventuali, e spero rarissimi, disservizi o ritardi. Con questo spirito saremo in grado di lavorare tutti meglio e nell'interesse esclusivo della collettività".

Nessun commento:

Posta un commento