venerdì 14 dicembre 2018

INTERPORTO: IN VENDITA DUE AREE


L'Interporto "A. Vespucci" di Guasticce, in attesa di entrare a fare parte dell'area del porto di Livorno come retroporto, è costretto a vendere due grandi aree per fare cassa.
Questa decisione dei vertici dell'infrastruttura di Guasticce è state resa necessaria per i ritardi dell'Autorità Portuale sull'operazione di "annessione" al porto e per il mancato rinnovo della fidejussione da parte della Regione Toscana, costretta dal Governo, con le banche.

Nessun commento:

Posta un commento